ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione III, novembre 2017

Sui presupposti necessari ai fini della formazione del silenzio assenso sulla domanda di condono.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione III, novembre 2017

Il parere espresso dalla Soprintendenza nell’ambito dei procedimenti di condono ovvero ex art. 146 del Codice dei beni culturali e del paesaggio può considerarsi immediatamente impugnabile?

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione III, novembre 2017

L'obbligo di ripristino del fondo a carico del titolare di un diritto di godimento sul bene oggetto dell'abbandono di rifiuti ha natura di obbligazione propter rem?

T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione I, dicembre 2017

Argomenti trattati: Costo di costruzione

Il provvedimento con cui viene disposta la correzione di un errore di calcolo del costo di costruzione dovuto alla mancata applicazione della disciplina regionale vigente può essere qualificato come atto di autotutela?

T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione I, dicembre 2017

Nell’ambito della serie procedimentale degli atti e provvedimenti di approvazione di un progetto di opera pubblica, quali possono considerarsi impugnabili?

T.A.R. Liguria, Genova, Sezione I, novembre 2017

Sulla possibilità o meno di una sostanziale modifica della domanda di condono: è possibile presentare una domanda classificando la violazione nella categoria finanziariamente più favorevole, per poi modificare l’allegazione una volta che il comune abbia eccepito qualcosa al riguardo?

T.A.R. Liguria, Genova, Sezione I, dicembre 2017

Da quando decorre il termine di prescrizione di cui all’art. 28 della legge n. 689 del 1981 con riferimento agli illeciti edilizi?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, novembre 2017

Argomenti trattati: Sanzioni edilizie per abusi

Il provvedimento con cui viene ingiunta, tardivamente, la demolizione di un immobile abusivo necessita di una particolare motivazione in ordine alle ragioni di pubblico interesse?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, novembre 2017

Sull'evoluzione giurisprudenziale e legislativa in tema di abusiva realizzazione di un’opera pubblica su fondo illegittimamente occupato.

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, dicembre 2017

Sull'ampiezza e l'approfondimento del potere-dovere dell’amministrazione di procedere ad un’attività istruttoria volta ad accertare la legittimazione in capo al richiedente.

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, dicembre 2017

Sull'esercizio in forma contrattata dei poteri autoritativi di controllo dell'attività edilizia: la pubblica amministrazione, dopo aver approvato un piano di lottizzazione, ma prima della stipulazione della relativa convenzione può legittimamente rivedere le proprie determinazioni pianificatorie sulla medesima area? Da ciò deriva un danno risarcibile in capo al privato?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, dicembre 2017

Sul sindacato esercitato dalla Soprintendenza ex art. 146 d.lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, Codice dei beni culturali e del paesaggio.

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, novembre 2017

La realizzazione di un’opera pubblica rappresenta un impedimento alla possibilità di restituire l’area illegittimamente appresa? Art. 42-bis, T.U. 8 giugno 2001 n. 327 e indicazioni applicative.

T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione IV, novembre 2017

L'indicazione delle reti stradali all'interno e a servizio delle singole zone deve essere qualificata come vincolo imposto a titolo particolare e a carattere espropriativo?

T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione III, dicembre 2017

Judicial review e funzione pubblica; sull’individuazione concreta del perimetro del giudicato nel successivo esercizio dell'azione amministrativa: regole applicative.

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, novembre 2017

Sull’ultrattività delle convenzioni urbanistiche e sull'istituto del c.d. permesso di costruire convenzionato.

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, dicembre 2017

Argomenti trattati: Demanio

Nelle concessioni che prevedono la realizzazione di infrastrutture da parte del concessionario, il pagamento del canone riguarda soltanto l'utilizzo del suolo ovvero anche quello dei manufatti?

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, dicembre 2017

L'esercizio da parte dei privati di rimedi, anche giurisdizionali, attinenti ai rapporti di vicinato esclude la possibilità per l'Amministrazione di esercitare i propri poteri extra ordinem con riferimento a fonti di pericolo di tipo igienico/sanitario?

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, dicembre 2017

Le delibere comunali che dispongono l'adeguamento degli oneri concessori possano trovare applicazione retroattiva?

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, dicembre 2017

Precisazioni sul generale obbligo dei lottizzanti di cedere gratuitamente al Comune le aree per la realizzazione delle opere di urbanizzazione.

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, dicembre 2017

Sulla possibilità per l'Amministrazione di rilasciare un permesso in sanatoria con prescrizioni.

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, dicembre 2017

Che rilevanza assume il parere della Soprintendenza allorché lo stesso sia reso oltre il termine di 45 giorni previsto dall'art. 146 del D.lgs. n. 42/2004?

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, dicembre 2017

Argomenti trattati: Vincolo paesaggistico

La locuzione “…immobili sottoposti a vincoli ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42…” può che essere intesa in senso ampio così coincidendo oltre che con il singolo edificio anche con le aree e i terreni?

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, dicembre 2017

Argomenti trattati: Ristrutturazione edilizia

Sull'art. 3, comma 1, lett. d), del d.P.R. n. 380 del 2001: con riferimento a quali immobili permane il vincolo di sagoma?

T.R.G.A. Bolzano, novembre 2017

Argomenti trattati: Permesso di costruire

Contestazione dell'an dell'edificazione e del quomodo: decorrenza dei termini decadenziali.

T.R.G.A. Bolzano, novembre 2017

Argomenti trattati: Procedimento amministrativo

Quali elementi deve contenere il preavviso di rigetto di cui all'art. 10bis della legge n. 241 del 1990?

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, novembre 2017

In quali ipotesi la dichiarazione di notorietà produce un effetto vincolante simile a quello di una "prova" in senso tecnico?

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, novembre 2017

L'ordine di demolizione deve essere preceduto dalla comunicazione di avvio del procedimento?

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, dicembre 2017

Sulla formazione del silenzio-assenso sulla domanda di sanatoria degli abusi edilizi: presupposti applicativi.

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, dicembre 2017

A quale giudice spetta conoscere le controversie relative alla retrocessione totale del bene oggetto di espropriazione?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, novembre 2017

Il preliminare di compravendita è titolo sufficiente ai fini del rilascio di permesso di costruire?

T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione II, novembre 2017

L'estraneità del proprietario agli abusi edilizi commessi sul bene da un soggetto che ne abbia la piena ed esclusiva disponibilità implica l'illegittimità dell'ordinanza di demolizione o di riduzione in pristino dello stato dei luoghi?

T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione III, novembre 2017

Sulla formazione del silenzio assenso sull'istanza di concessione in sanatoria: la mancanza dei documenti richiesti dalla legge impedisce il perfezionamento del silenzio significativo? Orientamenti giurisprudenziali a confronto.

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, novembre 2017

Può considerarsi legittimo il regolamento comunale adottato con l'obiettivo precipuo di preservare la salute umana dalle emissioni elettromagnetiche promananti da impianti di radiocomunicazione?

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, novembre 2017

Rispetto alla valutazione d'impatto paesaggistico di un intervento edilizio effettuata dalla Soprintendenza, il g.a. vanta un sindacato forte o debole?

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, novembre 2017

La sistemazione dei volumi tecnici può costituire pregiudizio per la validità estetica dell'insieme architettonico che deriva dalla sua realizzazione?

T.A.R. Emilia Romagna, Bologna, Sezione I, novembre 2017

Sull’applicabilità o meno dell’art. 9 della legge n. 122 del 1989 (c.d. legge Tognoli) agli edifici di nuova costruzione.

T.A.R. Puglia, Bari, Sezione III, novembre 2017

Nell'emettere il provvedimento di demolizione (ed ai fini della legittimità dello stesso) l'Amministrazione è chiamata a fornire la prova dell'epoca di realizzazione?

T.A.R. Puglia,Bari, Sezione III, novembre 2017

In quali ipotesi, con riferimento all'esercizio del proprio potere discrezionale in merito alla programmazione dell’assetto del territorio, l’Amministrazione è chiamata ad una puntuale e specifica motivazione?

T.A.R. Marche Ancona, Sezione I, novembre 2017

Argomenti trattati: Oneri concessori

Cosa accade allorché l'Amministrazione, ai fine di differire il momento di determinazione del contributo concessorio, rilasci con minore tempestività il permesso di costruire?

T.A.R. Marche Ancona, Sezione I, novembre 2017

Sull'autotutela possessoria di cui all'art. 378 RD 2248 del 1865, con particolare riferimento all'onere motivazionale.

Consiglio di Giustizia Amministrativa Per la Regione Sicilia, novembre 2017

L'atto di accertamento dell'inottemperanza all'ordine di demolizione e quello di acquisizione gratuita delle opere abusive e dell'area di sedime possono essere impugnati in mancanza di una tempestiva impugnazione dell'ordine di demolizione stesso?

Consiglio di Stato, Sezione IV, novembre 2017

Il tempo trascorso dalla presentazione della domanda di condono può ingenerare un affidamento nella validità ed efficacia della stessa?

Consiglio di Stato, Sezione VI, novembre 2017

Argomenti trattati: Giustizia amministrativa

Sulla possibilità o meno per l'Amministrazione di integrare in sede di giudizio la motivazione dell'atto impugnato.

Consiglio di Stato, Sezione VI, novembre 2017

Il semplice richiamo al vincolo ambientale previsto dall’art. 142 lettera g) del d. lgs. 22 gennaio 2004 n.42 è sufficiente a dar conto dell’impossibilità di mantenere sul terreno interessato un’opera abusiva?

Consiglio di Stato, Sezione VI, novembre 2017

Sui rapporti tra sanatoria edilizia e autorizzazione paesaggistica.

Consiglio di Stato, Sezione VI, novembre 2017

[A] Sui limiti del potere della Soprintendenza laddove l’annullamento dell’autorizzazione paesaggistica avvenga per difetto di motivazione. [B] L'operato dell’amministrazione è inficiato dall’eventuale illegittimità della sua precedente condotta con riguardo a situazioni analoghe?

Consiglio di Stato, Sezione VI, novembre 2017

Sul regime autorizzatorio dei manufatti non precari.

Consiglio di Stato, Sezione VI, novembre 2017

Argomenti trattati: Giustizia amministrativa

Quand'è che può ritenersi integrata la "piena conoscenza" di un provvedimento amministrativo?

Consiglio di Stato, Sezione VI, novembre 2017

Il giudice amministrativo può sindacare le valutazioni di sufficienza o insufficienza dei dati forniti dall'amministrazione nell'espressione della sua discrezionalità tecnica? Se si, in quali limiti?

Avv. Francesco Barchielli
Direzione scientifica: Avv. Francesco Barchielli
Laureatosi all’Università degli Studi di Firenze nel 2002, dopo aver svolto la pratica forense e superato il relativo esame di abilitazione, l’Avv. Francesco Barchielli ha acquisito una pluriennale esperienza all’interno di società a partecipazione pubblica di rilievo nazionale e locale, nei ruoli di responsabile del procedimento, dell’ufficio gare e contratti, del personale, dell’organizzazione aziendale, della mobilità e dei sistemi informativi. Nel 2004 ha ideato e realizzato la rivista www.urbanisticaitaliana.it specializzata in diritto urbanistico e nel 2008 ha creato la rivista www.appaltieriserve.it, l’unica specializzata sulla fase esecutiva dei contratti pubblici. Oggi è Avvocato libero professionista con attività prevalente in diritto amministrativo e laddove contraddistinti da connotazione amministrativistica anche negli ambiti afferenti al diritto civile, penale e tributario. Relatore in numerosi corsi e convegni si muove sul territorio nazionale per assistere sinergicamente pubbliche amministrazioni, società partecipate, imprenditori e privati.

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Tel: +39 339.34.00.116 - Fax: +39 055.56.09.352
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it