ISSN 2498-9916 Urbanisticaitaliana.it [Online] - Direttore: Avv. Francesco Barchielli
 
Rivista di diritto urbanistico e governo del territorio

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, febbraio 2017

Quali sono gli elementi motivazionali minimi dei provvedimenti volti alla repressione degli abusi edilizi? L'amminstrazione può darne conto con le memorie defensionali depositate in sede processuale?

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, febbraio 2017

Argomenti trattati: Convenzioni urbanistiche

Sulla natura delle convenzioni urbanistiche: a queste ultime sono applicabili i  principi del codice civile in materia di obbligazioni e contratti? Il riequilibrio delle previsioni della convenzione accessoria, necessario al fine di assicurare il rispetto delle disposizioni normative sopravvenute, può avvenire sulla base di un intervento unilaterale e autoritativo dell’Amministrazione?

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, febbraio 2017

Argomenti trattati: Permesso di costruire Varie

Prima dell’entrata in vigore della legge n. 10 del 1977 la mera comunicazione del parere favorevole della commissione edilizia poteva essere considerato alla stregua di un titolo abilitativo?

T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, febbraio 2017

Argomenti trattati: Costo di costruzione

[A] Sulla distinzione tra l'istituto dell'accertamento di conformità e quello del condono. [B] Sul regime prescrizionale degli oneri di urbanizzaizione.

T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, febbraio 2017

Argomenti trattati: Costo di costruzione

Le delibere comunali che dispongono l'adeguamento degli oneri concessori possono trovare applicazione esclusivamente per i permessi rilasciati a far tempo dall'epoca di adozione dell'atto deliberativo ovvero anche per quelli rilasciati in epoca anteriore?

T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, febbraio 2017

La P.A. può  emanare le ordinanze di demolizione delle opere edilizie abusive nei confronti del proprietario attuale, indipendentemente dall’essere o meno quest’ultimo responsabile della esecuzione delle opere stesse?

T.A.R. Lazio, Latina, Sezione I, febbraio 2017

Argomenti trattati: Permesso di costruire

I principi in materia di lotto intercluso possono essere applicati in assenza un progetto del tutto conforme al P.R.G.?

T.A.R. Lazio, Latina, Sezione I, febbraio 2017

Quand'è che il privato sanzionato con l'ordine di demolizione per la costruzione di un'opera edilizia abusiva può invocare l'applicazione a suo favore della disposizione oggi contenuta nell'art. 34, comma 2, del d.P.R. n. 380 del 2001?

T.A.R. Abruzzo, L'Aquila, Sezione I, febbraio 2017

[A] Sulla pianificazione integrata ed in particolare sui programmi di riqualificazione urbana, i programmi complessi e la contrattazione tra i privati e la pubblica amministrazione. [B] Ancora sui programmi di recupero urbano e su “i Contratti di quartiere”.

T.A.R. Liguria, Genova, Sezione I, febbraio 2017

[A] Sul certificato di agibilità (di un sottotetto): il vicino di casa è legittimato all'impugnazione? Orientamenti giurisprudenziali a confronto. [B] Qual'è la vera funzione del certificato di abitabilità?

T.A.R. Liguria, Genova, Sezione I, febbraio 2017

In che modo l'indistinta applicabilità del regime di liberalizzazione degli orari agli esercizi commerciali e a quelli di somministrazione può precludere all'amministrazione comunale di esercitare il proprio potere di inibizione delle attività per comprovate esigenze di tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, febbraio 2017

Argomenti trattati: Demanio

Sul diritto di insistenza nelle concessioni demaniali.

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, febbraio 2017

Il proprietario e il responsabile dell'abuso sono i due soli soggetti che possono essere destinatari dell'ordine di demolizione?

T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione I, febbraio 2017

[A] I muri di contenimento possono essere ricompresi nella  categoria delle recinzioni? [B] Può ritenersi ragionevole l'oridinanza di demolizione relativa a muri di contenimento posti sul confine della proprietà e verosimilmente necessari a impedire il franamento del terreno?

T.R.G.A. Bolzano, febbraio 2017

Argomenti trattati: Procedimento amministrativo

Sul principio del contrarius actus nell’ambito del procedimento di annullamento in autotutela con riferimento alla mancata acquisizione del parere della commissione edilizia comunale relativa al parametro legale di distanza tra  gli edifici.

T.R.G.A. Bolzano, febbraio 2017

Può legittimamente affermarsi che il potere di pianificazione urbanistica sia caratterizzato dalla “tendenziale assolutezza ed inesauribilità"?

T.A.R. Puglia, Bari, Sezione I, febbraio 2017

La trasformazione del suolo con la realizzazione di un’opera pubblica può costituire circostanza idonea a trasferire la proprietà del bene?

T.A.R. Puglia, Bari, Sezione I, febbraio 2017

Chi deve risarcire il danno da occupazione illegittima nel caso in cui la P.A. abbia non solo affidato ad altro soggetto la realizzazione dell'opera pubblica, ma anche delegato lo stesso per lo svolgimento delle procedure espropriative?

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2017

Il principio secondo cui l’iniziativa e l’attività economica privata sono libere ed è permesso tutto ciò che non è espressamente vietato» consente comunque di mantenere divieti giustificati dalla tutela di prevalenti interessi di carattere generale, quali quelli alla tutela dell’ambiente, del paesaggio e del patrimonio culturale?

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2017

L’avvenuto deposito della “documentazione di variante”, presso la Segreteria / Ufficio Urbanistica dell’Ente, coevo alla pubblicazione della delibera all’albo pretorio, è sufficiente a integrare la pubblicità prevista per questo tipo di provvedimento?

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2017

In occasione del controllo sul mancato esercizio dei poteri repressivi, può l’amministrazione prima e il giudice amministrativo poi, incidenter tantum, accertare le modalità di esercizio della servitù nei termini rivendicati dal privato?

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2017

Nel rilascio di provvedimenti ampliativi della sfera del privato in materia edilizia, l’Amministrazione deve vagliare anche la disponibilità giuridica in capo all’interessato dei suoli oggetto di attività edificatoria e "le questioni afferenti ai rapporti di vicinato"?

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2017

Argomenti trattati: Demanio Varie

Sulla applicabilità delle disposizioni della legge n. 1089 del 1939 ai beni «delle province, dei comuni e degli enti e degli istituti legalmente riconosciuti», quando essi non siano stati individuati negli elenchi che i rappresentanti dei medesimi enti avrebbero dovuto redigere.

Consiglio di Stato, Sezione IV, febbraio 2017

Sul principio del "tempus regit actum" in materia urbanistica e edilizia: che incidenza possono assumere le sopravvenute disposizioni urbanistiche (in punto di distanze,e di allocabilità di allevanti avicoli nell’area di riferimento) rispetto alla scia presentata nella vigenza di diverse disposizioni?

Consiglio di Stato, Sezione IV, febbraio 2017

Argomenti trattati: Procedimento amministrativo Varie

Sull’obbligo di verbalizzazione delle singole sedute della conferenza di servizi e delle singole posizioni espresse dai partecipanti alla stessa.

T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione III, febbraio 2017

Sul regime procedimentale della scia presentata in Toscana prima della pubblicazione sul Burt della L.R. 65/2014.

T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione III, febbraio 2017

Argomenti trattati: Permesso di costruire Varie

Può sostenersi che un'opera ediliza assuma i caratteri tipologici della civile abitaizone per il solo fatto di essere dotata di finestre che per dimensioni e collocazione sarebbero idonee ad assicurare luce ad una civile abitazione?

T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione II, febbraio 2017

Argomenti trattati: Procedimento amministrativo Varie

Tutelare l’affidamento del privato significa escludere che il provvedimento attributivo di un beneficio possa essere posto nel nulla?

T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione II, febbraio 2017

L’ordine di rimozione rifiuti può legittimamente essere emesso nei confronti del proprietario dell'immobile nel quale vengono abbandonati i rifiuti in ragione della sola insistenza del diritto reale?

T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione I, febbraio 2017

Argomenti trattati: Pianificazione

Il piano strutturale ha portata soltanto direttiva e precettiva per i successivi e sottoordinati livelli di pianificazione e gestione territoriale ovvero può assumere un'incidenza anche diretta, con effetti puntualmente precettivi e conformativi dei diritti reali?

Avv. Francesco Barchielli
Direzione scientifica: Avv. Francesco Barchielli
Laureatosi all’Università degli Studi di Firenze nel 2002, dopo aver svolto la pratica forense e superato il relativo esame di abilitazione, l’Avv. Francesco Barchielli ha acquisito una pluriennale esperienza all’interno di società a partecipazione pubblica di rilievo nazionale e locale, nei ruoli di responsabile del procedimento, dell’ufficio gare e contratti, del personale, dell’organizzazione aziendale, della mobilità e dei sistemi informativi. Nel 2004 ha ideato e realizzato la rivista www.urbanisticaitaliana.it specializzata in diritto urbanistico e nel 2008 ha creato la rivista www.appaltieriserve.it, l’unica specializzata sulla fase esecutiva dei contratti pubblici. Oggi è Avvocato libero professionista con attività prevalente in diritto amministrativo e laddove contraddistinti da connotazione amministrativistica anche negli ambiti afferenti al diritto civile, penale e tributario. Relatore in numerosi corsi e convegni si muove sul territorio nazionale per assistere sinergicamente pubbliche amministrazioni, società partecipate, imprenditori e privati.

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco - 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
Tel: +39 339.34.00.116 - Fax: +39 055.56.09.352
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it