Embed RSS
ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli

ARGOMENTO: Volume tecnico

T.A.R. Campania, Napoli, Sezione IV, novembre 2017

Argomenti trattati: Volume tecnico

Il ripostiglio può essere qualificato come volume tecnico?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, ottobre 2017

La tutela del paesaggio preclude qualsiasi nuova edificazione comportante creazione di volume a prescindere dalla distinzione tra volume tecnico ed altro tipo di volume, ovvero tra volume in superficie e volume interrato?

T.A.R. Molise, Campobasso, Sezione I, febbraio 2017

Quand'è che un volume realizzato a copertura d'un fabbricato può ritenersi una vera e propria mansarda anziché un volume tecnico?

Consiglio di Stato, Sezione VI, luglio 2017

Il divieto di sanatoria ex post di cui all'art. 167 del codice n. 42 del 2004 può estendersi anche all'aumento di altezza di 25 cm conseguente alla realizzazione di un ‘impianto di riscaldamento a pavimento’?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, giugno 2017

Quali volumi possono configurarsi come “volumi tecnici”

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, maggio 2017

[A] Sulla sanabilità paesaggistica postuma dei volumi tecnici; a tal fine è possibile distinguere tra volume tecnico ed altro tipo di volume ovvero tra volume in superficie e volume interrato? [B] La piscina interrata può essere qualificata come volume tecnico?

T.A.R. Lazio, Latina, Sezione I, maggio 2017

In quali ipotesi un locale seminterrato può essere considerato a tutti gli effetti come locale costruito sopra il piano di campagna?

Consiglio di Stato, Sezione VI, aprile 2017

Sull'art. 167, commi 4 e 5, d.lgs. 22 gennaio 2004 n. 42: quali opere rientrano nel genus delle opere urbanistiche che non realizzano superfici utili o volumi?

T.A.R. Puglia, Bari, Sezione II, febbraio 2017

In cosa si identifica la nozione di vano tecnico? I locali sottotetto comunicanti con il piano sottostante mediante una scala interna possono rientrare in tale categoria?

T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione III, gennaio 2017

[A] La natura tecnica del volume edilizio realizzato può rilevare sul giudizio di compatibilità paesaggistica ex post delle opere? [B] All’istanza di condono si applica il principio del tempus regit actum?

T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione I, dicembre 2016

[A] Sulla possibilità o meno di ottenere la liberazione dalla sanzione pecuniaria sostitutiva attraverso la rimozione delle opere abusive: il ravvedimento operoso dell’autore dell’abuso (o del proprietario del bene) è idoneo a determinare la perdita dell’amministrazione del potere di esigere il pagamento della sanzione già applicata? [B] Il ribassamento del soffitto fino a un’altezza di 2,50 metri mediante un solaio in legno può qualificarsi come intervento irreversibile ovvero come ostacolo all’utilizzo della superficie del locale per le destinazioni incompatibili con la disciplina urbanistica? [C] È possibile qualificare come superfici non utili, e quindi urbanisticamente irrilevanti, quei locali dove l’altezza è appena al di sotto del limite minimo?

T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione III, marzo 2016  

L’esigenza del rispetto paesaggistico è esclusa in assenza di una visibilità “qualificata” del manufatto abusivo? Al fine di negare la valenza paesaggistica di una certa realizzazione edilizia, può invocarsi: la assenza di specifica visibilità da “particolari punti di osservazione”, la non visibilità del manufatto “dalla strada”, la collocazione dello stesso “a ridosso di una balza di terreno” ovvero che sia “schermato dal verde”?

T.A.R. Abruzzo, L’Aquila, Sezione I, novembre 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione di volume tecnico, con particolare riferimento alle opere accessive ad un impianto di autolavaggio

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, settembre 2016

[A] Diffusamente, sui diversi orientamenti giurisprudenziali formatisi con riferimento alla problematica della sanabilità paesaggistica postuma dei volumi tecnici ed interrati. [B] Una piscina esterna può essere annoverata fra i volumi tecnici ovvero tra le pertinenze in senso urbanistico?

Consiglio di Stato, Sezione IV, agosto 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla Circolare del Ministero dei lavori pubblici n. 2474 del 31 gennaio 1973: bucatai e lavatoi possono essere qualificati come volumi tecnici?

T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, agosto 2016

Quand’è che ricorre la nozione di volume tecnico suscettibile di accertamento di compatibilità paesaggistica?

T.A.R. Toscana, Sezione III, aprile 2016

[A] Sulla riedizione del potere da parte della P.A. in caso di giudicato per soli vizi formali, con particolare riferimento al difetto di motivazione. [B] Sulla nozione di volume tecnico, con particolare riferimento all'incremento di volumetria venuto in essere in conseguenza della realizzazione di un cordolo perimetrale

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione di “volume tecnico” non computabile nella volumetria

Consiglio di Stato, Sezione V, maggio 2016

[A] L'installazione di pannelli in vetro atti a chiudere integralmente un porticato che si presenti aperto su tre lati determina la realizzazione di un nuovo locale? [B] L’intendimento di utilizzare la struttura stagionalmente, può consentire di attribuire alla stessa carattere precario?

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, maggio 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Quand’è che un volume può qualificarsi come tecnico? Sui tre ordini di parametri che assumono valore per l'identificazione della nozione di «volume tecnico».

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, maggio 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione di volumi tecnici e sul conteggio dell’indice edificatorio

T.A.R. Umbria, Sezione I, aprile 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione di "volume tecnico" non computabile nella volumetria: alcune osservazioni con riferimento ai silos

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione di “volume tecnico” non computabile nella volumetria.

Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2016

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla qualificazione di un intervento in termini di “volume tecnico”, con particolare riferimento alle possibili scelte costruttive operate

T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione I, febbraio 2016

Quali volumi possono essere qualificati come tecnici? Alcune precisazioni su sottotetti, mansarde e altezza media rispetto al piano di gronda

T.A.R. Liguria, Sezione I, dicembre 2015

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione di volume tecnico: l’ascensore realizzato all’esterno di un caseggiato ha natura di costruzione?

T.A.R. Campania, Salerno, Sezione I, novembre 2015

[A] Sull’identificazione della nozione di volume tecnico: tre ordini di parametri cui occorre fare riferimento ai fini dell’esclusione dal calcolo della volumetria. [B] Sull’affermazione secondo cui, ai fini paesaggistici, un nuovo volume può assumere comunque una rilevanza e determinare una possibile alterazione dello stato dei luoghi: limiti applicativi alla validità della stessa

T.A.R. Sardegna, Sezione II, novembre 2015

[A] I vani interrati di pertinenza dell’abitazione, creati sfruttando la pendenza naturale del terreno e alloggiati sotto al piano di calpestio del patio, possono essere qualificati come “vani tecnici”? [B] Sul “contenuto panoramico” del vincolo paesaggistico di zona: può la motivazione del parere parzialmente negativo della Soprintendenza incentrarsi quasi esclusivamente sul pregio paesaggistico della zona di riferimento prescindendo da specifici riferimenti al concreto impatto delle opere in discussione?

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, novembre 2015

[A] Sugli oneri motivazionali relativi al diniego di sanatoria di opere realizzate in zone vincolate. [B] Il giudizio di compatibilità delle opere con le esigenze di tutela ambientale può fondarsi sulla maggiore o minore visibilità delle opere stesse? Che rilevanza assume, in questo contesto, la circostanza dell’invisibilità del manufatto in questione dall’esterno? [C] Sul concetto urbanistico/edilizio di pertinenza. [D] Sull’applicabilità o meno ai volumi tecnici del divieto di incremento di volumi esistenti ai fini di tutela del paesaggio

Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2015

Argomenti trattati: Volume tecnico Volumetrie

Sul calcolo della potenzialità edificatoria residua relativa alle zone C di espansione residenziale: quest’ultimo deve essere operato al netto di volumi tecnici, porticati, logge e volumi interrati?

T.A.R. Sardegna, Sezione II, ottobre 2015

[A] Sulla nozione di “volume tecnico”. [B] Sul concetto di costruzione “precaria e temporanea”: requisito strutturale e requisito funzionale

T.A.R. Basilicata, Sezione I, settembre 2015

Argomenti trattati: Volume tecnico

Possono i vani scala essere qualificati come vani tecnici e, conseguentemente, essere esclusi dal computo della volumetria?

T.A.R. Campania, Salerno, Sezione II, maggio 2015

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla possibilità o meno che l’attività edilizia di ampliamento compiuta in maniera difforme dal titolo edilizio sia apprezzata quale volumetria tecnica, per l’ipotesi in cui sia intesa a realizzare, tramite una copertura del tetto, uno strumento di isolamento termico

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, marzo 2015

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla possibilità o meno di qualificare come volume tecnico un piano di copertura con altezza media interna superiore a quella sufficiente a svolgere la funzione di isolante termico, il cui ingresso risulta occluso mediante tamponatura

Consiglio di Stato, Sezione VI, gennaio 2015

Argomenti trattati: Volume tecnico

[A] Sugli impianti qualificati come volumi tecnici. [B] Sulla nozione urbanistica di pertinenza, con particolare attenzione al manufatto composto da serbatoi antincendio

Consiglio di Stato, Sezione VI, gennaio 2015

Argomenti trattati: Volume tecnico

[A] Sulla nozione di volume tecnico. [B] Sulla nozione di pertinenza

T.A.R. Campania Salerno, Sezione I, gennaio 2015

[A] Ipotesi applicative delle categorie di “interventi di manutenzione ordinaria” e “interventi di manutenzione straordinaria”. [B] Sulla possibilità di qualificare come volume tecnico il sottotetto, che, a fronte di nuova configurazione, risulta accessibile, rifinito, illuminato, dotato di impianto elettrico e potenzialmente collegato al terrazzo

Consiglio di Stato, Sezione VI, maggio 2014

[A] Sulla possibilità o meno che possa costituire indice rivelatore dell'intenzione di rendere abitabile in via permanente un locale sottotetto, il fatto che questo sia suddiviso in vani distinti e comunicanti con il piano sottostante mediante una scala interna o che il piano di copertura, impropriamente definito sottotetto, costituisca in realtà una mansarda in quanto dotato di rilevante altezza media rispetto al piano di gronda. [B] Sulla nozione di volume tecnico

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, aprile 2014

[A] Il divieto di incremento di volumi esistenti, imposto ai fini di tutela del paesaggio, e sulla rilevanza o meno di “volumi tecnici” e “volumi interrati”. [B] Sulla criticità delle leggi provvedimento

T.A.R. Molise, Sezione I, marzo 2014

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sui criteri a cui occorre fare riferimento per identificare un “volume tecnico”

T.A.R. Campania Salerno, Sezione II, marzo 2014

Sulla possibilità o meno di rilasciare l’autorizzazione paesaggistica in sanatoria per i volumi tecnici e sulla circolare del Segretario generale n. 33 del 26 giugno 2009

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, marzo 2014

Sulla qualificazione di un intervento incidente sugli esterni come volume tecnico e sulla necessità dell’autorizzazione paesaggistica

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, febbraio 2014

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sull’identificazione dei “volumi tecnici”

T.A.R. Sicilia Catania, Sezione II, febbraio 2014

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla parte di immobile adibita a “locale da sgombero” ed a “ricovero per la caldaia”

T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, settembre 2013

Argomenti trattati: Volume tecnico

La realizzazione di una scala interna in muratura, la quale necessitava di titolo edilizio, non può essere qualificata come volume tecnico

T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Ter, luglio 2013

[A] Sull’accertamento di compatibilità paesaggistica ex art. 167 lett. a) del D.lgs 42 del 2004 nel caso di volumi tecnici. [B] Sull’interpretazione dell’art. 167 lett. a) del D.lgs 42 del 2004

T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, aprile 2013

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla realizzazione di una sopraelevazione di dimensioni non trascurabili e che non svolga funzione di volume tecnico

T.A.R. Campania Salerno, Sezione I, gennaio 2013

[A] In sede di rilascio del permesso di costruire l’amministrazione non è tenuta affatto a condurre ad approfondite e dispendiose verifiche circa i rapporti tra le parti contendenti. [B] Sulla decorrenza del termine per richiedere il condono ai sensi dell’art. 40 L. 47 del 1985. [C] Sulla nozione di volume tecnico in campo edilizio

T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, gennaio 2013

Sulla realizzazione di un vano tecnico e sulla possibilità che questo possa rientrare o meno tra i cosiddetti “abusi minori” in zona paesaggistica, per i quali è ammissibile la relativa sanatoria ai sensi del combinato disposto degli artt. 146, comma 4 e 167, comma 4, del decreto legislativo n. 42 del 2004, e dell’art. 181, comma 1-ter

T.A.R. Campania Napoli, Sezione dicembre 2012

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sui rigorosi contorni della nozione di “volume tecnico”

T.A.R. Veneto, Sezione II, dicembre 2012

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla possibilità o meno di qualificare come “volumi tecnici” le soffitte, gli stenditori chiusi, le mansarde ed i sottotetti

T.A.R. Toscana, Sezione III, dicembre 2012

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sull’inquadramento urbanistico degli sportelli “bancomat”

T.R.G.A. Bolzano, novembre 2012

Argomenti trattati: Oneri concessori Volume tecnico

[A] Il volume tecnico presuppone l’esistenza di un edificio. [B] Il contributo commisurato al costo di costruzione non ha natura tributaria ma paratributaria

T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, luglio 2012

[A] Sulla possibilità o meno di rilasciare l’autorizzazione paesaggistica in sanatoria per i soppalchi, i volumi interrati ed i volumi tecnici. [B] Sulla possibilità o meno di qualificare come “volume tecnico” l’innalzamento del sottotetto

T.A.R. Piemonte, Sezione I, luglio 2012

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla possibilità o meno di qualificare come volume tecnico un locale fungente da mero disimpegno o da “sgabuzzino”

Consiglio di Stato, Sezione VI, giugno 2012

[A] Sulla realizzazione di una piattaforma elevatrice munita di autonomo vano di scorrimento, che fuoriesce dalla sagoma dell’edificio asservito. [B] Sulla possibilità o meno di ascrivere il vano ascensore nel novero dei cosiddetti volumi tecnici, nei casi in cui lo stesso sia in fatto conformato alla stregua di un autonomo corpo edilizio destinato ad ospitare l’intero impianto elevatore e non soltanto l’extracorsa dell’ascensore. [C] Nella prospettiva della tutela del paesaggio non è rilevante la classificazione dei volumi edilizi come volumi tecnici. [D] Sui volumi tecnici e sulla ciroclare del Ministero dei lavori pubblici del 31 gennaio 1973, n. 2474

T.R.G.A. Trento, giugno 2012

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sul concetto di “impianto tecnologico” posto al servizio di un fabbricato esistente

T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, maggio 2012

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla chiusura di una veranda secondo la giurisprudenza siciliana

T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, febbraio 2012

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla Circolare del Ministero del Lavori Pubblici del 16 novembre 1977 n. 1918 riguardo agli interventi intesi ad assicurare la funzionalità dell'impianto industriale ed il suo adeguamento tecnologico

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, febbraio 2012

[A] Un ambiente coperto e chiuso su tre lati già costituisce un volume ai fini urbanistici. [B] Sulla giurisprudenza e sulla normativa nazionale e regionale in materia di mutamento di destinazione d’uso senza opere

T.A.R. Campania Salerno, Sezione I, febbraio 2012

Sulla sussistenza o meno del divieto di accertamento di compatibilità paesaggistica postuma riguardo ai volumi tecnici, ai volumi interrati ed ai soppalchi

T.A.R. Umbria, Sezione I, novembre 2011

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla natura di volume tecnico sulla sua connotazione nella disciplina urbanistica ed edilizia e sulla possibilità o meno che lo stesso possa assumere portata derogatoria in materia di tutela del paesaggio

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, giugno 2011

Argomenti trattati: Volume tecnico

La destinazione dei locali realizzati alle funzioni di lavanderia e di locale w.c., sostanzialmente idonei ad un uso abitativo, esclude la riconducibilità dei medesimi alla nozione di volumi tecnici

T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, aprile 2011

Sulla nozione di volumi tecnici e sulla realizzazione di un locale sottotetto con vani distinti e comunicanti con il piano sottostante mediante una scala interna

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Bis, aprile 2011

Argomenti trattati: Volume tecnico

I vani scala, i sottotetti, le cantine, i porticati, le verande non sono in sé funzionali a ospitare elementi d’impiantistica e non possono, pertanto, le rispettive misure essere ricomprese tra i volumi tecnici

T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, marzo 2011

Argomenti trattati: Volume tecnico Pergolato

[A] Sulla possibilità o meno di computare il vano scala come volume tecnico. [B] Sull’opera che può essere classificata come un mero pergolato

Corte di Cassazione, Sezione II, febbraio 2011

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione di volume tecnico non computabile nella volumetria della costruzione ai fini del rispetto delle distanze legali

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, gennaio 2011

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sul tetto termico, ad uso deposito, che si sostanzia in effetti in un piano di copertura reso suscettibile di uso abitativo, tenuto conto della rilevante superficie ed altezza media nonché dell’apertura di balconi e di finestre

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, dicembre 2010

[A] Sull’incidenza urbanistica di una canna fumaria. [B] Sulla corretta interpretazione dell’art. 167 del D.lgs 42 del 2004 che introduce eccezioni al principio secondo il quale non è ammissibile l’autorizzazione paesaggistica in sanatoria. [C] Sulla possibilità o meno di ottenere l’autorizzazione paesaggistica in sanatoria per i soppalchi, i volumi interrati ed i volumi tecnici

T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, novembre 2010

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla possibilità o meno di qualificare come volume tecnico un bagno realizzato per adeguare l’immobile alle prescrizioni igienico sanitarie

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, ottobre 2010

Sulla suscettibilità o meno ad accertamento della compatibilità paesistica dei soppalchi, i volumi interrati ed i volumi tecnici

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, novembre 2009

[A] Sulla nozione di “volume tecnico”. [B] Sulla possibilità o meno di rilasciare l’autorizzazione paesaggistica in sanatoria per i soppalchi, i volumi interrati ed i volumi tecnici

T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, ottobre 2009

Sulle norme che prevedono una semplificazione del regime urbanistico edilizio volta a permettere la realizzazione di impianti per l’utilizzo di energie rinnovabile anche quando essi implichino, per esigenze tecnologiche, modifiche esterne e/o la realizzazione di necessari volumi tecnici

T.A.R. Campania Salerno, Sezione II, giugno 2009

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sui casi in cui i sottotetti non possono essere qualificati come volumi tecnici

T.A.R. Sardegna, Sezione II, maggio 2009

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla nozione e sui limiti dei “volumi tecnici”

T.A.R. Basilicata, Sezione I, giugno 2008

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulla possibilità o meno di configurare come volumi tecnici la soffitta, gli stenditoi e/o lavatoi chiusi ed i ripostigli

T.A.R. Veneto, Sezione II, giugno 2008

Argomenti trattati: Volume tecnico

Nel determinarsi sul un’istanza di sanatoria relativa a volumi tecnici, chiusi con opere provvisionali, il Comune deve limitarsi allo stato di fatto esistente, senza lasciarsi andare a mere supposizioni circa un possibile intento fraudolento

Consiglio di Stato, Sezione V, marzo 2008

[A] Sulla nozione di ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione. [B] Sull’innalzamento della quota di colmo della copertura e sulla diminuita inclinazione delle falde del tetto. [C] Sulla possibilità o meno di qualificare come “volumi tecnici” le soffitte, gli stenditori chiusi e quelli “di sgombero”, nonché il piano di copertura, impropriamente definito sottotetto

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, ottobre 2007

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulle caratteristiche che devono possedere i “volumi tecnici” e sui locali sottotetto che devono essere computati ai fini della cubatura autorizzabile

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, settembre 2007

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sui volumi tecnici e sul rapporto di strumentalità necessaria con l’utilizzazione della costruzione

T.A.R. Puglia Lecce, Sezione I, giugno 2004

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sulle caratteristiche che devono possedere i “volumi tecnici” ai sensi della circolare del Ministero LL.PP.

Forum. Oneri concessori, volumi tecnici e porticato

Sulla costruzione di volumi tecnici di un fabbricato civile, sulla realizzazione di un porticato e sulla debenza o meno degli oneri di urbanizzazione

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, settembre 2006

Argomenti trattati: Volume tecnico

Sui locali “tecnici”, sul calcolo della volumetria e sulla loro ubicazione nei sottotetti di altezza tale da poter essere suscettibili d’abitazione


Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Tel: +39 339.34.00.116 - Fax: +39 055.56.09.352
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it