Embed RSS
ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli

ARGOMENTO: Lottizzazione abusiva

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, settembre 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Quand'è che può ritenersi integrata una lottizzazione abusiva?

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, settembre 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Che rilevanza può assumere, ai fini della legittimità delle sanzioni conseguenti alla lottizzazione abusiva, la buona fede degli acquirenti?

T.A.R. Campania, Napoli, Sezione IV, settembre 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Come deve essere inteso, ai fini dell'integrazione del reato di lottizzazione abusiva, il concetto di “opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia” dei terreni?

T.A.R. Lazio, Roma, Sezione II-quater, settembre 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva: è possibile affermare che integra un'ipotesi di lottizzazione abusiva qualsiasi tipo di opera in concreto idonea a stravolgere l'assetto del territorio preesistente, a realizzare un nuovo insediamento abitativo e, quindi, a determinare un concreto ostacolo alla futura attività di programmazione?

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, maggio 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla declaratoria di decadenza del piano di lottizzazione per mancata esecuzione nel decennio decorrente dalla stipula della convenzione delle opere di urbanizzazione: il termine di durata del piano di lottizzazione può intendersi automaticamente sospeso al sopravvenire di un factum principis o di una causa di forza maggiore?

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, maggio 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Quand'è che ai sensi dell'art. 30, comma 1, D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 può ritenersi integrata una lottizzazione abusiva di terreni a scopo edificatorio?

Consiglio di Stato, Sezione IV, aprile 2017

Sulla possibilità o meno del privato di trasformare un complesso alberghiero in "case per vacanze".

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, marzo 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Precisazioni sulla finalità lottizzatoria.

Consiglio di Stato, Sezione IV, febbraio 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Quali sono i segnali indicatori della lottizzazione abusiva?

T.A.R. Basilicata, Potenza, Sezione I, gennaio 2017

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sugli elementi indiziari della lottizzazione abusiva.

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, dicembre 2016 (ud. 14.7.2016)

Sulla contravvenzione di lottizzazione abusiva: in presenza di titolo abilitativo illegittimo, è necessario che il giudice disapplichi tale atto perché sia configurabile il reato urbanistico? Possono ritenersi realizzate in "assenza" di permesso di costruire le opere eseguite sulla base di un provvedimento abilitativo meramente illegittimo? Quand’è che può considerarsi ammesso il sindacato sull'atto amministrativo da parte del giudice ordinario?

T.A.R. Puglia, Bari, Sezione III, ottobre 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Quali interventi integrano gli estremi della lottizzazione abusiva? La verifica circa la conformità della trasformazione realizzata e la sua rispondenza o meno alle previsioni delle norme urbanistiche vigenti deve essere effettuata con riferimento alle singole opere in cui si è compendiata la lottizzazione ovvero alla complessiva trasformazione edilizia realizzata?

T.A.R. Puglia, Bari, Sezione III, ottobre 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Quale tipo di opera può integrare un'ipotesi di lottizzazione abusiva?

T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, ottobre 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

In tema di lottizzazione abusiva, con quali modalità deve essere effettuata la verifica circa la conformità della trasformazione realizzata e della sua rispondenza o meno alle previsioni delle norme urbanistiche vigenti? Deve prendersi in considerazione le singole opere in cui si è compendiata la lottizzazione, ovvero la complessiva trasformazione edilizia?

T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, settembre 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla nozione di lottizzazione abusiva desumibile dalla formulazione dell'art. 30 del d.P.R. n. 380 del 2001

T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione II, giugno 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva: quest’ultima può configurarsi anche nelle ipotesi intermedie di zone parzialmente urbanizzate?

T.A.R. Liguria, Sezione II, luglio 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

L’esistenza di un titolo edilizio non annullato e non sospeso esclude la lottizzazione abusiva?

T.A.R. Liguria, Sezione I, luglio 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

La lottizzazione abusiva può configurarsi anche in presenza di un titolo o della sua illegittimità solo parziale?

Consiglio di Stato, Sezione IV, luglio 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione cartolare o formale: gli elementi che indicano la presenza di una lottizzazione cartolare devono essere presenti tutti in concorso fra di loro o è sufficiente anche la presenza di uno solo di essi?

T.A.R. Toscana, Sezione III, giugno 2016

[A] Qual è il bene giuridico protetto dalla norma che incrimina la lottizzazione abusiva? [B] Sulla la distinzione fra mutamento di destinazione d’uso meramente edilizio (ascrivibile alla categoria della ristrutturazione) e mutamento di destinazione integrante lottizzazione abusiva

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, aprile 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

In tema di lottizzazione abusiva il giudice dell’esecuzione può accertare la sussistenza di profili di colpa a carico del terzo acquirente al fine di disporre nei suoi confronti la confisca del bene?

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, aprile 2016

[A] L’eventuale autorizzazione a lottizzare, concessa "in sanatoria", estingue il reato di lottizzazione abusiva? In simili ipotesi può il giudice disporre la confisca? [B] La successiva approvazione di un piano di recupero urbanistico può configurare un'ipotesi di sanatoria della lottizzazione?

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, marzo 2016

Sul reato di lottizzazione abusiva: la trasformazione di residence in abitazioni private può integrare, di per sé, la fattispecie di lottizzazione abusiva?

T.A.R. Lazio Roma, Sezione I-Quater, marzo 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva (sia materiale che negoziale) ed in particolare sul concetto di “opere che determinano trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni”

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, febbraio 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva, con particolare attenzione al concetto di "opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia" dei terreni: la verifica circa la conformità della trasformazione realizzata e la sua rispondenza o meno alle previsioni delle norme urbanistiche vigenti deve essere effettuata con riferimento alle singole opere in cui si è compendiata la lottizzazione, ovvero, rispetto alla complessiva trasformazione edilizia che di quelle opere costituisce il frutto?

Consiglio di Stato, Sezione IV, gennaio 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

In presenza di riscontrati abusi edilizi sul territorio, l’intento lottizzatorio può essere legittimamente desunto da una pluralità di elementi indiziari? Ipotesi applicative

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, gennaio 2016

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla nozione di lottizzazione facoltativa e di lottizzazione obbligatoria: la dicotomia tra le stesse assume una rilevanza ai fini della pianificazione esecutiva?

Consiglio di Stato, Sezione IV, gennaio 2016

[A] Sui presupposti per la configurabilità della fattispecie di lottizzazione abusiva: quand’è che l’intento lottizzatorio può ritenersi sussistente? [B] che rilievo assume l’omissione della notifica dell’ordinanza di demolizione al comproprietario ai fini della legittimità del provvedimento?

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, dicembre 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulle diverse ipotesi di lottizzazione abusiva a scopo edificatorio: lottizzazione materiale (o reale) e lottizzazione cd. formale: in tale contesto come deve essere interpretato il concetto di “opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia” dei terreni? [B] I frazionamenti di terreni agricoli integrano comunque una lottizzazione abusiva?

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, dicembre 2015

Sulla lottizzazione abusiva: reato di evento o reato di pericolo? La trasformazione di residence in abitazioni private integra, di per sé, la fattispecie lottizzatoria abusiva?

Corte di Cassazione, Sezione IV, marzo 2015

[A] Sulla lottizzazione negoziale, ed in particolare sulla lottizzazione mista. [B] Sui giudizi di legittimità costituzionale dell'art. 44, comma 2, del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380: la confisca urbanistica può essere disposta solo unitamente ad una sentenza di condanna da parte del giudice per il reato di lottizzazione abusiva?

Consiglio di Stato, Sezione VI, ottobre 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sui presupposti necessari affinché si possa ritenere sussistente la lottizzazione negoziale

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, ottobre 2015

Argomenti trattati: Case mobili Lottizzazione abusiva

Sulle condizioni per la configurabilità del reato di lottizzazione abusiva allorché sia realizzato tramite la installazione di edifici mobili: ipotesi in cui la Corte ha ritenuto possibile la commissione del reato di lottizzazione abusiva tramite la realizzazione di un campeggio

Consiglio di Stato, Sezione VI, agosto 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sui presupposti necessari ai fini dell’accertamento di una lottizzazione abusiva, in particolare sull’intento di asservire all'edificazione un'area non urbanizzata

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, luglio 2015

[A] Sulla nozione di lottizzazione. [B] Sulla configurazione del reato di lottizzazione abusiva in zone parzialmente urbanizzate. [C] Può la normativa urbanistica generale che prevede, per il rilascio del titolo edilizio in una determinata zona, l'esistenza di un piano attuativo, essere superata facendo leva sulla situazione di sufficiente urbanizzazione della zona stessa? [D] Sui principi della disciplina del "lotto intercluso"

Consiglio di Stato, Sezione VI, luglio 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva; con particolare attenzione alla revoca del provvedimento sanzionatorio adottato ai sensi del comma 7 dell’art. 30 d.P.R. n. 380 del 2001

T.A.R. Toscana, Sezione III, maggio 2015

[A] Sulla lottizzazione abusiva per mancato rispetto del vincolo di destinazione dell’immobile a residenza turistico-alberghiera. [B] Sulla rilevanza che può assumere la buona fede del lottizzante nella fattispecie della lottizzazione abusiva (art. 30 del D.P.R. n. 380/2001)

Consiglio di Stato, Sezione IV, marzo 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla ricostruzione in termini ampi da parte della giurisprudenza penale ed amministrativa della fattispecie della “lottizzazione abusiva”

T.A.R. Toscana, Sezione III, marzo 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla lottizzazione c.d. cartolare o negoziale: frazionamento di aree finalizzato alla formazione di piccoli appezzamenti per lo svolgimento di attività agricole di tipo amatoriale. [B] Sulla possibilità o meno che la realizzazione di manufatti in materiale ligneo destinati ad attrezzi di lavoro e ricovero di animali, di illuminazione elettrica, di un pozzo autorizzato per uso domestico, nonché di lavori di sbancamento volti a rendere fruibile il terreno, possa integrare un’ipotesi di lottizzazione abusiva materiale

T.A.R. Liguria, Sezione I, aprile 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

La lottizzazione abusiva sussiste e deve essere sanzionata anche se, per le singole opere facenti parte di tale lottizzazione, sia stata rilasciata una concessione edilizia

T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, marzo 2015

Sui rapporti tra lottizzazione abusiva e condono edilizio

T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, marzo 2015

Sulla possibilità o meno di applicazione della disciplina sul condono edilizio alla lottizzazione abusiva, sia essa materiale, negoziale o mista

Consiglio di Stato, Sezione VI, gennaio 2015

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla la prova dell’intento lottizzatorio in assenza di interventi già realizzati o in itinere

Consiglio di Giustizia Amministrativa Sicilia, novembre 2014

In presenza di una lottizzazione abusiva non può aversi mai una sanatoria dei singoli edifici ex art. 36 D.P.R. n. 380/2001

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II-Bis, agosto 2014

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva: elementi precisi ed univoci da cui possa ricavarsi oggettivamente l'intento di asservire all'edificazione un'area non urbanizzata

C.G.A.R.S., novembre 2014

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

In presenza di una lottizzazione abusiva non può mai aversi una sanatoria dei singoli edifici ex art. 13 della legge n. 47/1985 (oggi art. 36 DPR n. 380/2001)

Cassazione Civile, Sezione II, novembre 2014

La modifica di destinazione d'uso di un complesso alberghiero, realizzata attraverso la vendita di singole unità immobiliari, può configurare il reato di lottizzazione abusiva

Consiglio di Stato, Sezione VI, ottobre 2014

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Si ha lottizzazione abusiva quando sono realizzate opere di intensificazione dell’edificato sul territorio al di fuori della pianificazione idonea a regolarne il carico urbanistico, in mancanza dell’autorizzazione specifica alla lottizzazione. [B] L’art. 30, comma 2, del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 non può avere alcun effetto sanante per la costruzione degli edifici realizzati al di fuori di un piano di lottizzazione

T.A.R. Toscana, Sezione III, maggio 2014

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

La fattispecie normativa di cui all’art. 30 del DPR n. 380 del 2001 è tale da consentire, ove integrata, l’adozione di atti amministrativi volti a colpire e sanzionare sul piano amministrativo la lottizzazione abusiva di terreni, senza che esista una sorta di pregiudiziale penale

T.A.R. Toscana, Sezione III, maggio 2014

Sulle sanzioni previste in caso di frazionamento e mutamento di destinazione d’uso residenziale delle R.T.A.

T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, gennaio 2014

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva “cartolare”

Consiglio di Stato, Sezione VI, dicembre 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Il provvedimento che contesta una lottizzazione abusiva, fattispecie che comporta l'accertamento di una serie di elementi indiziari, va emanato all'esito di un procedimento partecipato a norma dell'art. 7 della legge 7 agosto 1990, n. 241

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, novembre 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Ai fini della configurazione di una lottizzazione cd. negoziale non è sufficiente che il terreno sia frazionato e venduto o comunque attribuito ad una pluralità di soggetti

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, novembre 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] La giurisprudenza penale ha individuato una terza ipotesi di lottizzazione c.d. “mista” che postula un intreccio di atti materiali e giuridici comunque finalizzati a realizzare una trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni non autorizzata oppure in violazione della pianificazione vigente. [B] Sul discrimine tra lottizzazione abusiva e singolo abuso edilizio

T.A.R. Puglia Lecce, Sezione III, settembre 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla confisca per lottizzazione abusiva riguardo agli acquirenti del bene. [B] Chi compera una cosa irregolare, assume anche il rischio che, oltre ai profili di irregolarità a lui noti (nel caso di specie, l’abuso edilizio), ne sussistano ulteriori (ossia la lottizzazione abusiva)

T.A.R. Toscana, Sezione III, settembre 2013

[A] Integra il reato di lottizzazione abusiva materiale in relazione ad un complesso immobiliare già edificato, mediante il cambiamento di destinazione d’uso senza opere edilizie; in particolare, in caso di modifica di destinazione d'uso di un complesso alberghiero, realizzata attraverso la vendita di singole unità immobiliari a privati (fattispecie relativa la complesso R.T.A. Doria nel Comune di Massa). [B] La lottizzazione abusiva di cui all’art. 30 del D.P.R. n. 380/2001, prescinde dallo stato soggettivo di buona o mala fede dei lottizzanti. [C] Non è condivisibile la sentenza della Corte di Cassazione, Sezione Penale, che, in relazione al complesso Doria, ma con riferimento ad unità immobiliari diverse da quella per cui è causa, ha annullato senza rinvio l’ordinanza del Tribunale di Massa di conferma del sequestro delle unità abitative del Doria. [D] Dal punto di vista urbanistico ed edilizio una lottizzazione o è abusiva o non è abusiva, esiste o non esiste, non può invece essere considerata abusiva solo per alcuni e non abusiva per altri

Consiglio di Stato, Sezione IV, agosto 2013

[A] Sull'art. 19 della legge n. 47/1985 che prevede la confisca dei terreni abusivamente lottizzati e delle opere abusivamente costruite ogni volta che sia stata accertata una lottizzazione abusiva ed anche nel caso in cui non sia stata irrogata una condanna. [B] Sull'applicabilità o meno della misura della confisca anche qualora l'autorità amministrativa, cui compete istituzionalmente il governo del territorio, nell'autonomo esercizio del potere ad essa devoluto dalla legge, abbia ritenuto di dovere successivamente autorizzare l'intervento lottizzatorio

Consiglio di Stato, Sezione IV, giugno 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sull’insanabilità permanente della lottizzazione

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Ter, marzo 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Deve escludersi che la lottizzazione abusiva (ove ne sia, ovviamente, comprovata la sussistenza) sia sanabile o condonabile alla stregua del singolo abuso edilizio

Consiglio di Stato, Sezione IV, febbraio 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla configurabilità della lottizzazione abusiva nel caso di apposizione di baracche di legno e/o roulottes, non accompagnato dal formale e legittimo esercizio di attività agricola

T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, gennaio 2013

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla giurisprudenza secondo la quale la lottizzazione cd. “cartolare” può verificarsi anche nell’ipotesi di divisione ereditaria. [B] Sulla distinzione tra semplice abuso edilizio e lottizzazione abusiva

Consiglio di Stato, Sezione IV, novembre 2012

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

La Sezione ha avuto modo di rilevare che la lottizzazione abusiva sussiste in tutti i casi in cui la combinazione e la coordinata esplicazione di attività legittime e di attività abusive, si risolve in un’illegittima interferenza con la programmazione urbanistica ed integra un illegittimo mutamento della destinazione all'uso del territorio

T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, ottobre 2012

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva materiale e sulla lottizzazione abusiva cartolare ai sensi dell’art. 30 del D.P.R. 380 del 2001

T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, ottobre 2012

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sul fondamento normativo della lottizzazione abusiva “materiale”. [B] Sul concetto di “opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia”

T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, settembre 2012

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla lottizzazione abusiva cartolare, sulla lottizzazione abusiva materiale e sulla lottizzazione abusiva mista. [B] Sulla pretesa irrilevanza del manufatto abusivo realizzato, vista la sua modestia, ai fini della trasformazione urbanistica ed edilizia dell’area. [C] La lottizzazione abusiva non è sanabile, né condonabile alla stregua del singolo abuso edilizio

Consiglio di Stato, Sezione III, settembre 2012

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Ai fini dell’accertamento della sussistenza del presupposto per il configurarsi della lottizzazione abusiva non è sufficiente il mero riscontro del frazionamento di un terreno collegato a plurime vendite

T.A.R. Liguria, Sezione I, gennaio 2012

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Può sussistere la fattispecie della lottizzazione abusiva anche nel caso in cui per i singoli immobili sia stato rilasciato il permesso di costruire

T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, gennaio 2012

Sulla differenza tra la confisca urbanistica per lottizzazione abusiva rispetto alla confisca di cui all'art. 240, comma 2, n. 2, del codice penale

T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, agosto 2011

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo riguardo alla lottizzazione abusiva di “Punta Perotti”. [B] Sulla giurisprudenza della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione riguardo alla tutela dei terzi in buona fede acquirenti di immobili costruiti con lottizzazione abusiva

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, giugno 2011

Sulla sussistenza o meno di una lottizzazione abusiva in caso di modifica della destinazione d'uso di un capannone, originariamente adibito a magazzino, con la realizzazione di 19 unità immobiliari

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, giugno 2011

[A] Il reato di lottizzazione abusiva s'integra non soltanto in zone assolutamente inedificate, ma anche in quelle parzialmente urbanizzate nelle quali si evidenzia l'esigenza di raccordo con l'aggregato abitativo preesistente o di potenziamento delle opere di urbanizzazione pregresse. [B] Sulla necessità o meno che l'approvazione del piano di lottizzazione sia preceduta dal nulla osta paesaggistico anche per zone di territorio non soggette a vincolo ai sensi della L. 17 agosto 1942, n. 1150, art. 28, comma 2

Corte di Cassazione, Sezione Penale, giugno 2011

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

La qualità di terzo acquirente di un immobile oggetto di lottizzazione abusiva non costituisce di per sè sola prova della estraneità al reato ovvero della buona fede del terzo

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, aprile 2011

Sulla distinzione tra semplice abuso edilizio e lottizzazione abusiva

T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, aprile 2011

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Può esservi lottizzazione vietata dall’art. 30 del Testo Unico, anche qualora talune delle singole strutture siano state assentite da idoneo titolo edilizio

T.A.R. Liguria, Sezione I, aprile 2011

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

La verifica circa la conformità della trasformazione realizzata deve essere effettuata con riferimento non già alle singole opere in cui si è compendiata la lottizzazione, bensì alla complessiva trasformazione edilizia che di quelle opere costituisce il frutto, sicché essa ben può mancare anche nei casi in cui per le singole opere facenti parte della lottizzazione sia stato rilasciato il permesso di costruire

T.A.R. Calabria Reggio Calabria, marzo 2011

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] La violazione degli obblighi di controllo e di intervento che incombono sul Comune in relazione all’invio dei tipi di frazionamento, a mente dell’art. 18, comma 5, della legge n. 47/85 possono produrre, a condizione della sussistenza dei relativi presupposti costitutivi, una situazione di responsabilità civile dell’Ente nei confronti delle parti dei negozi posti in essere. [B] Sulla responsabilità verso terzi per inadempimento in capo all’Ente locale che abbandona parti anche rilevanti del proprio territorio in condizioni di inappropriata o mancante pianificazione urbanistica

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, gennaio 2011

Sull’esclusione della lottizzazione abusiva – sia essa materiale, negoziale o mista – dall’ambito di applicazione della disciplina del condono

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, gennaio 2011

[A] Ai fini della configurazione di una lottizzazione cd. negoziale non è sufficiente che il terreno sia frazionato e venduto o comunque attribuito ad una pluralità di soggetti, in quanto la norma richiede un terzo requisito ossia la non equivocità della destinazione a scopo edificatorio abusivo sia del frazionamento che della vendita. [B] Sulla condonabilità o meno dei manufatti abusivamente eseguiti nell’ambito dell’attività lottizzatoria

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, dicembre 2010

Sulla giurisprudenza in ordine all’esclusione della lottizzazione abusiva – sia essa materiale, negoziale o mista – dall’ambito di applicazione della disciplina del condono

T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, dicembre 2010

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulle opere che denotano una “lottizzazione abusiva reale”

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, ottobre 2010

Sul posizionamento stabile di roulotte e di case mobili prefabbricate, di verande e di pergolati, con migliorie degli impianti idrici ed elettrici, con pavimentazioni e piastrellamenti vari, sino ad arrivare alla attuale definitiva trasformazione urbanistica dell'intera area

Consiglio di Stato, Sezione IV, agosto 2010

Sulla realizzazione di alloggi per custodi in edifici ad uso artigianale e sulla configurabilità o meno di una lottizzazione abusiva

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, luglio 2010

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla realizzazione di una strada e sulla configurabilità del reato di lottizzazione abusiva

T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, luglio 2010

[A] Gli atti di repressione degli abusi edilizi hanno natura urgente e strettamente vincolata, con la conseguenza che, non essendo richiesti (normalmente) apporti partecipativi del soggetto destinatario. [B] Sulla lottizzazione abusiva “materiale” e “cartolare”

T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione III, marzo 2010

La confisca di cui all’art. 240 del cod. pen. è un istituto ontologicamente diverso da quello disciplinato dell’art. 19 della legge 28 febbraio 1985 n. 47, ai sensi e per gli effetti del quale la confisca è obbligatoria ogni volta che il giudice penale accerti che vi è stata lottizzazione abusiva

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, ottobre 2009

[A] Sul reato di lottizzazione abusiva. [B] L'alienazione frazionata dei singoli immobili deve ritenersi intimamente connessa al frazionamento in lotti del terreno sui quali quegli immobili sono stati edificati. [C] L'acquirente non può sicuramente considerarsi, solo per tale sua qualità, “terzo estraneo” al reato di lottizzazione abusiva. [D] I soggetti che acquistano devono essere cauti e diligenti nell'acquisire conoscenza delle previsioni urbanistiche e pianificatorie di zona. [E] Sulla giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo riguardo alla confisca dell’immobile prevista dall’44, secondo comma del D.P.R. 380 del 2001

T.A.R. Toscana, Sezione III, ottobre 2009

[A] Sul mutamento di destinazione d’uso delle residenze turistico alberghiere e sulla rilevanza urbanistica, tributaria, turistica, sanitaria, di pubblica sicurezza, antincendio e penale. [B] Sulla responsabilità del notaio in caso di mutamento di destinazione d’uso delle residenze turistico alberghiere. [C] Non è raro che l’acquirente sia vittima di una truffa. [D] Sulla revoca del certificato di agibilità dell’immobile originariamente destinato a residenza turistico alberghiera

T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Quater, ottobre 2009

[A] Sul reato di lottizzazione abusiva che si configura laddove i lavori effettuati rivelino una destinazione d’uso differente da quella assentita e, più in generale, difformità dalle concessioni edilizie atte a rendere il complesso “privo di ogni connessione funzionale con l’esercizio dell’attività di conduzione agricola”. [B] Il mero mutamento della destinazione d’uso di immobili già realizzati ed oggetto di titolo edilizio può ben configurare un’ipotesi di lottizzazione abusiva

T.A.R. Toscana, Sezione III, settembre 2009

[A] Sull'utilizzo di una porzione di residenza turistico alberghiera come abitazione e sulle sanzioni urbanistiche e penali che ne conseguono anche a carico degli attuali proprietari. [B] Sul mutamento di destinazione d’uso di residenze turistico alberghiere e sulla responsabilità per colpa del notaio

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, giugno 2009

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Gli acquirenti dei lotti di una lottizzazione, se consapevoli dell'abusività di essa, forniscono un determinato contributo causale alla concreta attuazione del disegno criminoso del venditore e rispondono del reato di lottizzazione abusiva

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, maggio 2009

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sui presupposti per poter disporre la confisca prevista, in caso di lottizzazione abusiva, dal D.P.R. n. 380 del 2001, art. 44, comma 2, e sulla tutela dei terzi in buona fede

Consiglio di Stato, Sezione V, giugno 2009

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla possibilità o meno di ritenere una pluralità di costruzioni rurali, rispettose delle prescrizioni di p.r.g., assimilabile ad un insediamento residenziale

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, maggio 2009

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

La confisca dei terreni abusivamente lottizzati ai sensi dell’art. 44 del D.P.R. 380 del 2001 non può colpire i terzi in buona fede

Consiglio di Stato, Sezione IV, marzo 2009

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Configura il reato di lottizzazione abusiva il frazionamento di un unico fondo ad uso agricolo e la vendita separata a soggetti che non esercitino le arti ed i mestieri di cui all’art. 12 della legge 9 maggio 1975 n. 153

T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Quater, novembre 2008

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Lo stravolgimento del permesso di costruire mediante la realizzazione di edifici che per le loro caratteristiche non siano più riferibili a quelli approvati costituisce fatto idoneo ad integrare la fattispecie della lottizzazione abusiva

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, maggio 2007

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Il reato di lottizzazione abusiva non può beneficiare delle mutate disposizioni amministrative che dopo la commissione del reato rendano possibile edificare sulla medesima area. [B] Il trasferimento della proprietà dei beni al Comune, in seguito a confisca, mette quest’ultimo in condizione di dare ad essi la destinazione che ritiene opportuna

Corte di Cassazione, Sezione III, maggio 2005

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla responsabilità degli acquirenti in caso di lottizzazione abusiva. [B] La lottizzazione abusiva è "reato progressivo nell'evento"

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, ottobre 2004

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla differenza tra la “confisca urbanistica” di cui all'art. 44 del testo unico sull'edilizia n. 380 del 2001 e l’istituto ontologicamente diverso disciplinato dall’art. 240 c.p.

Corte di Cassazione, Sezioni Unite, febbraio 1990

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla sussistenza o meno di una corresponsabilità del notaio nel reato di lottizzazione abusiva qualora questo abbia prestato il proprio ministero negli atti pubblici di trasferimento della proprietà dei lotti frazionati

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, luglio 2004

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla necessità di coordinare gli interventi del giudice penale con l’esercizio dei poteri dell’autorità amministrativa riguardo al reato di lottizzazione abusiva, alla possibilità o meno di rilasciare l’autorizzazione a lottizzare “in sanatoria” ed all'istituto del condono edilizio dei singoli immobili

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II, settembre 2008

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione c.d. “materiale”, “cartolare” e “mista”

Corte di Cassazione, Sezione III, giugno 2008

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Il reato di lottizzazione abusiva ha natura permanente, la permanenza dura sino a quando sussiste l'attività edificatoria e l’acquirente risponde per concorso con il venditore allorché ne sia consapevole. [B] Sui vari tipi di lottizzazione abusiva

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, gennaio 2008

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla realizzazione di un campeggio in zona agricola al di fuori delle previsioni degli strumenti urbanistici. [B] Sulla trasformazione di una realizzazione alberghiera in un complesso di autonome unità abitative. [C] Su un insieme di interventi che snaturino le caratteristiche originarie di un campeggio

T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, aprile 2008

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Il reato di lottizzazione abusiva può essere integrato anche quando vengano realizzate opere per le quali sia stato rilasciato un provvedimento di autorizzazione, ove dette opere comportino una trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio in violazione delle prescrizioni espresse dagli strumenti urbanistici e delle leggi. [B] Sulla figura della lottizzazione “indiretta” od “occulta” o “di fatto”

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, marzo 2008

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sulla sentenza che accerta la lottizzazione abusiva e sull’obbligatorietà o meno di disporre la confisca nel caso intervenga la prescrizione. [B] Sulla compatibilità della confisca prevista dall’art. 240 del c.p. con il modello sanzionatorio previsto dal D.P.R. 380 del 2001

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, marzo 2008

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Il reato di lottizzazione abusiva si integra non soltanto in zone assolutamente inedificate, ma anche in quelle parzialmente urbanizzate

T.A.R. Valle d’Aosta, novembre 2007

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva e sul bene giuridico protetto dalla norma

Corte di Cassazione, Sezione III Penale, maggio 2007

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

[A] Sul reato di lottizzazione abusiva. [B] Sulla possibilità di ravvisare il reato di lottizzazione abusiva nel caso in cui sussista un titolo edilizio rilasciato dalla P.A. [C] Sulla relazione tra prescrizione del reato e confisca nel caso di lottizzazione abusiva

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Ter, giugno 2007

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sui caratteri della lottizzazione abusiva c.d. “cartolare”

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Bis, giugno 2007

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulle fattispecie che configurano le c.d. lottizzazioni “cartolari”

T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, aprile 2007

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sui provvedimenti sanzionatori della lottizzazione abusiva ai sensi dell’art. 18, comma 1 della legge n. 47/85 e sugli obblighi di partecipazione procedimentale dell’interessato

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II, marzo 2005, n. 2236

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulla lottizzazione abusiva

T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, gennaio 2005, n. 261

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Generalità sui due tipi di lottizzazione abusiva previsti dall’art. 30 del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380

T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Bis, dicembre 2004, n. 16671

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sulle condizioni che devono sussistere affinché possa ravvisarsi una fattispecie di lottizzazione abusiva

T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, ottobre 2004, n. 3642

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Sui presupposti per il configurarsi della lottizzazione abusiva prevista dall’articolo 18 della legge 28 febbraio 1985, n. 47

Consiglio di Stato, Sezione V, ottobre 2004, n. 6810

Argomenti trattati: Lottizzazione abusiva

Perché possa ritenersi sussistente una lottizzazione abusiva è necessaria una concreta ricostruzione di un quadro indiziario dalla quale sia possibile desumere in maniera non equivoca "la destinazione a scopo edificatorio" degli atti posti in essere dalle parti


Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Tel: +39 339.34.00.116 - Fax: +39 055.56.09.352
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it