Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Puglia, Sezione III, 3 novembre 2021
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 13 novembre 2021

Se l’omessa notifica del verbale di inottemperanza all’ordine di demolizione dell’opera abusiva assuma rilievo ai fini dell’acquisizione gratuita delle opere al patrimonio comunale.

SENTENZA N. ****

La più recente giurisprudenza insegna che “L’omessa notifica del verbale di inottemperanza all’ordine di demolizione dell’opera abusiva non assume rilievo ai fini dell’acquisizione gratuita delle opere al patrimonio comunale, in quanto l’effetto acquisitivo al patrimonio comunale si produce di diritto a seguito del...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Nell’ordine demolitorio pertanto l’acquisizione non presuppone necessariamente, di demolizione essendo l’interessato edotto dell’effetto scaturente, demolizione poiché tale accertamento è insito nell’apposito. provvedimento che segue alla mancata esecuzione dell’ordine, all’ordine di demolizione dell’opera abusiva non assume, che sia comunicato l’accertamento di inottemperanza alla. rilievo ai fini dell’acquisizione gratuita delle opere, al patrimonio comunale in quanto l’effetto acquisitivo, che l’omessa notifica del verbale di inottemperanza. a seguito dell’inutile decorso del termine fissato, sentenza n la più recente giurisprudenza insegna, al patrimonio comunale si produce di diritto. per legge dal comportamento omissivo tenuto.