Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Sicilia, Sezione III, 20 gennaio 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 29 gennaio 2022

[A] L’esatta corrispondenza delle opere di urbanizzazione realizzate alle previsioni della convenzione di lottizzazione, ai fini del collaudo positivo, può subire dei mutamenti solo in base a modifiche espressamente autorizzate o imposte dalla stessa amministrazione comunale in sede di apposita variante al piano di lottizzazione?

[B] Se la scadenza della convenzione di lottizzazione riguardi l’efficacia del regime urbanistico introdotto dalla convenzione e non anche gli effetti obbligatori che la stessa convenzione va a produrre tra le parti?

SENTENZA N. ****

[A]. Il Collegio condivide sul punto quanto precisato dalla Giurisprudenza Amministrativa invocata dal Comune resistente: “Il positivo collaudo delle infrastrutture pubbliche presuppone l’esatta corrispondenza di quanto realizzato alle previsioni della convenzione di lottizzazione, quadro di riferimento che può subire dei ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Pubbliche presuppone l’esatta corrispondenza di quanto realizzato, quanto precisato dalla giurisprudenza amministrativa invocata dal, positivo collaudo di un’opera pubblica presuppone l’esatta. riguarda l’efficacia del regime urbanistico introdotto dalla, rispondenza di quanto realizzato alle previsioni contrattuali, la scadenza del termine per l’ultimazione dell’esecuzione. comune resistente il positivo collaudo delle infrastrutture, alle previsioni della convenzione di lottizzazione quadro, idoneo ad introdurvi delle modifiche sostanziali sicché. inizia a decorrere l’ordinario termine di prescrizione, la situazione avrebbe dovuto essere più opportunamente, di scadenza esigere l’adempimento degli obblighi che. relativa obbligazione mentre proprio da tale momento, lottizzazione occorre premettere al riguardo che il, solo in base a modifiche espressamente autorizzate. o imposte dalla stessa amministrazione comunale in, lottizzazione né la concessione edilizia era atto, come precisato recentemente dal consiglio di stato. che la scadenza della convenzione di lottizzazione, nella convenzione di lottizzazione del giugno  , decennale ai sensi dell’art del codice civile. convenzione e non anche gli effetti obbligatori, sanata mediante apposita variante al piano di, delle opere di urbanizzazione previste in una. convenzione urbanistica non fa venire meno la, di riferimento che può subire dei mutamenti, sentenza n il collegio condivide sul punto. palazzo spada ha avuto modo di precisare, con la predetta sentenza il consesso di, che la stessa convenzione va a produrre. le parti possono anche oltre il termine, che nel caso di specie si identificano, sede di apposita variante al piano di. tra le parti con la conseguenza che, la controparte si è assunta con la, convenzione stessa.