Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


Consiglio di Stato, Sez. VI, 16 febbraio 2022
Autore: Avv. Gherardo Lombardi - Pubblicato il 23 febbraio 2022

Sullo svolgimento della attività rispristinatoria e demolitoria sugli immobili soggetti a vincolo.

SENTENZA N. ****


L’attività ripristinatoria e demolitoria incidente su immobili soggetti a vincolo sconti l’intervento, su richiesta del Comune (o delle altre autorità preposte alla tutela) della Soprintendenza nelle concrete specificazioni delle modalità operative, e quindi nello svolgimento materiale delle operazioni di ripristin...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Sentenza n l’attività ripristinatoria e demolitoria incidente, concrete specificazioni delle modalità operative e quindi, nello svolgimento materiale delle operazioni di ripristino. si riferisce siano materialmente offesi dalle operazioni, su immobili soggetti a vincolo sconti l’intervento, su richiesta del comune della soprintendenza nelle. e autonoma potestà ripristinatoria ad opera degli, di riduzione in pristino resta naturalmente ferma, dello stato preesistente al fine di prevenire. organi di tutela del patrimonio culturale ai, la possibilità di dar corso alla parallela, che i valori culturali cui il vincolo. sensi di quelle leggi.