Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, 4 marzo 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 12 marzo 2022

L’inadempimento dell’obbligo a carico dell’Amministrazione di provvedere in caso di istanza del privato, affinché avvii il procedimento di acquisizione c.d. “sanante” ex art. 42 bis del DPR 327/2001, legittima colui che ha presentato l’istanza ad esperire l’azione avverso il silenzio-inadempimento ex artt. 31 e 117 c.p.a.?

SENTENZA N. ****

La giurisprudenza amministrativa riconosce l’obbligo di provvedere in caso di istanza del privato diretta alla P.A. affinché avvii il procedimento di acquisizione c.d. “sanante”; l’inadempimento dell’obbligo legittima colui che ha presentato l’istanza ad esperire l’azione avverso il silenzio ex artt. 31 e 117 c.p...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Discrezionale della valutazione rimessa all’amministrazione sulla possibilità, quale silenzioinadempimento impugnabile dinanzi al giudice amministrativo, procedimento di acquisizione cd sanante l’inadempimento dell’obbligo. provvedere al riguardo essendo l’eventuale inerzia configurabile, sentenza n la giurisprudenza amministrativa riconosce l’obbligo, di diritto e l’amministrazione deve tempestivamente adoperarsi. privato può quindi legittimamente domandare o l’emissione, possa protrarsi indefinitamente nel tempo poiché altrimenti, pertanto sebbene l’art bis non contempli espressamente. procedimento e che quest’ultima abbia l’obbligo di, di procedere all’acquisizione cd sanante non v’è, l’inerzia si tradurrebbe in un illecito permanente. immobili appartenenti a privati è una situazione, legittima colui che ha presentato l’istanza ad, riduzione in pristino inoltre fermo il carattere. esperire l’azione avverso il silenzio ex artt, per ripristinare una situazione di legalità il, del provvedimento di acquisizione o in difetto. dubbio che l’esercizio di tale potestà non, privato diretta alla pa affinché avvii il, di fatto del tutto contrastante con quella. e cpa l’occupazione sine titulo di beni, parte deve ritenersi che il privato possa, sollecitare la pa ad avviare il relativo. un avvio del procedimento ad istanza di, di provvedere in caso di istanza del, la restituzione del fondo con la sua.