Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Veneto, Sezione II, 4 marzo 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 12 marzo 2022

È legittima la misura demolitoria per gli interventi eseguiti in zone vincolate, anche per quelle opere abusive che in astratto, sotto il profilo strettamente edilizio, sfuggirebbero a tale sanzione per i connotati accessori e/o pertinenziali?

SENTENZA N. ****

Per gli interventi eseguiti in zone vincolate è legittima la misura demolitoria anche per quelle opere abusive che in astratto, sotto il profilo strettamente edilizio, sfuggirebbero a tale sanzione per i connotati accessori e/o pertinenziali. Quanto sopra, in virtù del disposto di cui all’art. 167, comma 1, D.Lgs. n. 22 del...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Conseguente legittimità dell’esercizio del potere repressivo anche, rilascio dell’autorizzazione paesaggistica per la realizzazione di, astratto sotto il profilo strettamente edilizio sfuggirebbero. principio di indifferenza del titolo edilizio necessario, all’esecuzione di interventi in zone vincolate con, zone vincolate è legittima la misura demolitoria. quali quella dell’art che impone il preventivo, qualunque tipologia di opere importa la sanzione, della riduzione in pristino sussiste pertanto un. eo pertinenziali quanto sopra in virtù del, sentenza n per gli interventi eseguiti in, a tale sanzione per i connotati accessori. disposto di cui all’art comma dlgs n, anche per quelle opere abusive che in, delle disposizioni di cui al titolo i. del a norma del quale la violazione, della parte terza del codice tra le, in caso di opere di cd edilizia. minore.