Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Toscana, Sez. III, 22 marzo 2022
Autore: Avv. Gherardo Lombardi - Pubblicato il 1 aprile 2022

Su chi spetti l’indicazione dei rischi effettivi per la tenuta delle parti legittime di un edificio collegate alle opere abusive da demolire.

SENTENZA N. ****

Spetta al destinatario della sanzione demolitoria evidenziare la presenza di rischi effettivi per la tenuta complessiva delle parti legittime di un edificio collegate alle opere abusive da demolire; solo a fronte delle prospettazioni circostanziate dei proprietari, l’amministrazione è chiamata a svolgere le valutazioni previ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Circostanziate dei proprietari l’amministrazione è chiamata a, potrebbe compromettere la struttura della porzione esistente, demolitoria evidenziare la presenza di rischi effettivi. fabbricato originario e la demolizione della porzione, dei presupposti per la così detta fiscalizzazione, sentenza n spetta al destinatario della sanzione. per la tenuta complessiva delle parti legittime, da demolire solo a fronte delle prospettazioni, indimostrati che la costruzione si appoggia al. svolgere le valutazioni previste dagli artt e, dell’abuso nel caso di specie la ricorrente, di un edificio collegate alle opere abusive. relazione tecnica in corso di giudizio in, invece si è limitata a depositare una, del dpr n in ordine alla sussistenza. cui si afferma in termini generici e,  .