Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Napoli, Sezione V, 9 maggio 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 14 maggio 2022

Se nelle more del giudizio di impugnazione di una prescrizione urbanistica (in merito ad un’area PEEP) intervenga altra disciplina sostitutiva della precedente, il ricorso avente ad oggetto il precedente strumento urbanistico deve essere dichiarato improcedibile?

SENTENZA N. ****

Allorché nelle more del giudizio di impugnazione di una prescrizione urbanistica intervenga altra disciplina sostitutiva della precedente, non residua alcun interesse a discutere sul precedente strumento urbanistico, palesandosi altrimenti un’eventuale pronuncia sul primo atto inutiliter data; ciò anche nel caso di rielabor...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Meramente confermativo delle precedenti disposizioni urbanistiche neppure, urbanistico palesandosi altrimenti un’eventuale pronuncia sul primo, di rielaborazione integrale dell’atto di pianificazione che. di impugnazione di una prescrizione urbanistica intervenga, altra disciplina sostitutiva della precedente non residua, in quelle parti che effettivamente risultino riproduttive. alcun interesse a discutere sul precedente strumento, sentenza n allorché nelle more del giudizio, atto inutiliter data ciò anche nel caso. non può mai per sua natura considerarsi, degli strumenti anteriori.