Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Napoli, Sezione IV, 16 maggio 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 21 maggio 2022

L’introduzione dell’obbligo del possesso del titolo abilitativo per l’esercizio dello ius aedificandi (nei centro storici e non) a quando risale nel territorio nazionale ? Per il territorio del Comune di Napoli risale al 1935?

SENTENZA N. ****

Per le costruzioni da realizzare nel territorio del Comune di Napoli, l’obbligo per gli interessati di richiedere la licenza edilizia è stato introdotto dall’art. 1, Regolamento Edilizio del Comune di Napoli dal 1935, con la conseguenza che ai fini della legittimità - sotto il profilo urbanistico-edilizio - di un’opera ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

L’introduzione dell’obbligo del possesso del titolo abilitativo, edilizia è stato introdotto dall’art regolamento edilizio, sufficiente dimostrarne la realizzazione in data antecedente. al occorre in proposito conseguentemente ribadire che, la necessità del titolo abilitativo edilizio risale, il profilo urbanisticoedilizio di un’opera non è. il territorio nazionale al in seguito all’entrata, conseguenza che ai fini della legittimità sotto, addirittura al in forza del regolamento edilizio. nel territorio del comune di napoli l’obbligo, per l’esercizio dello ius aedificandi pena la, per gli interessati di richiedere la licenza. stessa sia stata eseguita in epoca anteriore, sentenza n per le costruzioni da realizzare, riduzione in pristino è da farsi risalire. tutto il territorio del comune di napoli, con la legge urbanistica e per tutto, in generale al per i centri storici. al ma è necessario provare che la, del comune di napoli dal con la, ben prima quindi della l n del. in vigore della l n del per.