Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Piemonte, Sezione II, 17 maggio 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 28 maggio 2022

Sulla vicinitas, quale condizione per la sussistenza della legittimazione ad agire in materia ambientale (e specialmente di gestione dei rifiuti).

SENTENZA N. ****

La giurisprudenza amministrativa ha ritenuto che in materia ambientale (e specialmente di gestione dei rifiuti), ai fini della sussistenza della legittimazione ad agire sia sufficiente la vicinitas, intesa come vicinanza dei soggetti che si ritengono lesi al sito prescelto per l’ubicazione di una discarica avente potenzialitÃ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Dell’impianto di discarica dovendosi ritenere sufficiente una, comunale collocato nelle immediate vicinanze dell’impianto da, di trattamento rifiuti avente potenzialità inquinante inoltre. prospettazione delle temute ripercussioni su un territorio, sussistenza della legittimazione ad agire sia sufficiente, per l’ubicazione di una discarica avente potenzialità. sentenza n la giurisprudenza amministrativa ha ritenuto, assunto come potenzialmente dannoso giacché la portata, onere dell’effettiva prova del danno subito peraltro. delle possibili esternalità negative di una discarica, va rilevato che il riconoscimento della legittimazione, conseguenze più gravi trattandosi comunque di sito. avente impatto sull’ambiente non si limita certo, attiva non può essere subordinato alla produzione, di una prova puntuale della concreta pericolosità. inquinanti non potendo loro addossarsi il gravoso, quale stretta contiguità geografica con il sito, la vicinitas intesa come vicinanza dei soggetti. la vicinitas in parola non può intendersi, ad investire i soli terreni confinanti che, che in materia ambientale ai fini della. che si ritengono lesi al sito prescelto, al più sono destinati a sopportarne le, realizzare.