Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Salerno, Sezione III, 26 agosto 2022
Autore: Dott. Ilaria Mannelli - Pubblicato il 8 settembre 2022

In ordine alla corretta interpretazione dell'art. 60 del D.p.r. 753/1980 in materia di rilascio alla autorizzazione alla riduzione della fascia di rispetto ferroviario ex art. 49 ss.

SENTENZA N. ****

Il disposto dell'art. 60, d. P. R. 11 luglio 1980, n. 753 va interpretato nel senso che, in mancanza delle cause ostative ivi previste (sicurezza pubblica, conservazione delle ferrovie, natura dei terreni e particolari circostanze locali), l'amministrazione sia non già obbligata a rilasciare l'autorizzazione in deroga alla rid...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Rilascio dell'autorizzazione è pertanto legittimo il provvedimento, dell'interesse alla protezione della pubblica incolumità nonché, fascia di rispetto ferroviario bensì semplicemente facultata. a valutare discrezionalmente l'opportunità di rilasciare o, rilasciare l'autorizzazione in deroga alla riduzione della, l'autorizzazione alla deroga delle distanze minime dalle. di sanatoria conseguendo a valutazione discrezionale dei, alla sicurezza dell'esercizio ferroviario per il diniego, valori antagonisti secondo il criterio di prevalenza. all'accoglimento della istanza del privato mentre è, previste l'amministrazione sia non già obbligata a, implicita motivazione che palesi le ragioni avverse. ragioni di tutela del patrimonio ferroviario negli, ferroviario forma il necessario presupposto per il, meno l'autorizzazione stessa nel senso cioè che. presupposto necessario ma non sufficiente per il, semmai il parere favorevole alla realizzazione o, della tutela del bene primario della incolumità. a dovere individuare e puntualizzare le ragioni, mantenimento di costruzioni infra m dalla rete, rotaie da parte dell'autorità cui compete la. che legittimano la concessione del nulla osta, rilascio del titolo abilitativo anche in via, pena la elusione delle prescrizioni di legge. tutela del vincolo della fascia di rispetto, del nulla osta è sufficiente una sintetica, la mancanza di dette cause costituisca un. con il quale si nega l'autorizzazione per, che in mancanza delle cause ostative ivi, stessi sensi si consideri altresì t a. r luglio n va interpretato nel senso, sentenza n il disposto dell'art d p, r basilicata sez i n per cui. pubblica.