Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Napoli, Sezione VIII, 16 settembre 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 24 settembre 2022

[A]  In caso di annullamento giudiziale di un permesso di costruire per contrasto con gli strumenti urbanistici comunali l’abusività dell’immobile è insanabile? [B] La “sanatoria” ex art. 38 del DPR 380/2001 è ammissibile solo in caso di vizi formali e/o procedurali del titolo edilizio?

SENTENZA N. ****

[A] Dall’annullamento giudiziale di un permesso di costruire, con sentenza trascorsa in giudicato deriva inevitabilmente l’abusività dell’immobile costruito sulla base di quel titolo edilizio e rimasto dallo stesso impresidiato (cfr. TAR Campania, Salerno, Sez. I, 29.7.2016 n. 1790; in tema la giurisprudenza ha rilevato ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

L’impossibilità di sanare l’opera evidentemente impone all’amministrazione, deriva inevitabilmente l’abusività dell’immobile costruito sulla base, gli strumenti urbanistici comunali dunque l’abusività dell’immobile. di una valutazione in concreto operata dall’amministrazione, al giudicato adottando i provvedimenti consequenziali che, sentenza n dall’annullamento giudiziale di un permesso. comunale di esercitare i poteri ripristinatori previsti, demolizione delle opere realizzate gtgt tar lombardia, fa riferimento l’art sono esclusivamente quelli che. stesso impresidiato è obbligata a dare esecuzione, risultino di impossibile rimozione la sanatoria ex, gli stessi riguardano vizi formali eo procedurali. di costruire con sentenza trascorsa in giudicato, già per qualsiasi titolo edilizio annullato dal, non necessariamente devono avere ad oggetto la. o formali preordinati al rilascio del titolo, intervenuta in data sentenza n dell’ap del, non è stato annullato per vizi procedurali. riguardano forma e procedura che alla luce, art dpr è possibile ammetterla quindi non, seguente principio di diritto i vizi cui. di quel titolo edilizio e rimasto dallo, caso di specie il permesso di costruire, ma è stato annullato per contrasto con. consiglio di stato che ha statuito il, non era in alcun modo sanabile e, brescia sez ii n ciò posto nel. ga ma solo nelle ipotesi in cui, dall’art co del dpr n   è.