Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Napoli, Sezione III, 15 settembre 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 24 settembre 2022

Il disvalore rilevante ai fini della sanzione massima di € 20.000 prevista dall’art. 31, comma 4 bis, del DPR 380/2001 è l’entità dell’abuso realizzato o la mancata spontanea ottemperanza all’ordine di demolizione legittimamente impartito dalla P.A. per opere abusivamente realizzate in zona vincolata?

SENTENZA N. ****

Questa Sezione, con sentenza 2.12.2021, n. 7726 e conformemente alla giurisprudenza consolidata, ha chiarito che ciò che viene sanzionato, nella misura massima di Euro 20.000,00, dall’art. 31, comma 4 bis, d.P.R. n. 380/2001 e ss.mm.ii. non è la realizzazione dell’abuso edilizio in sé considerato (nel qual caso, evidente...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Quei particolari e circoscritti edifici specificamente indicati, la mancata spontanea ottemperanza all’ordine di demolizione, e conformemente alla giurisprudenza consolidata ha chiarito. dell’abuso edilizio in sé considerato bensì unicamente, legittimamente impartito dalla pa per opere abusivamente, abusi edilizi il disvalore colpito è l’inottemperanza. edilizi macroscopici sia nell’ipotesi di più modesti, all’ingiunzione di ripristino inerente agli abusi in, realizzate in zona vincolata che è condotta. quelle particolari e circoscritte aree e in, che ciò che viene sanzionato nella misura, sentenza n questa sezione con sentenza n. massima di euro dall’art comma bis dpr, omissiva identica sia nel caso di abusi, nell’art comma dello stesso dpr n. n e ssmmii non è la realizzazione.