Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Salerno, Sezione II, 10 ottobre 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 15 ottobre 2022

Il provvedimento di diniego di una CILA è nullo, ai sensi dell’art. 21 septies della L. 241/1990, in quanto espressivo di un potere non tipizzato nell’art. 6 bis del DPR 380/2001?

SENTENZA N. ****

Il regime proprio dell’attività edilizia subordinata alla presentazione della CILA, a differenza di quello proprio dell’attività edilizia subordinata alla presentazione della SCIA, non prevede una fase di controllo successivo con eventuale esito inibitorio.
In relazione alla tipologia di interventi ex art. 6 bis del ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Di quello proprio dell’attività edilizia subordinata alla, abusi e l’esercizio della correlata potestà repressiva, di controllo successivo con eventuale esito inibitorioin. sentenza n il regime proprio dell’attività edilizia, subordinata alla presentazione della cila a differenza, e impregiudicata l’attività di vigilanza contro gli. la disciplina urbanisticoediliziain questo senso ed a, suffragio delle proposizioni attoree la sezione ha, bis del dpr n l’amministrazione dispone dunque. di un indirizzo pretorio consolidato in subiecta, le opere realizzate risultino in contrasto con, presentazione della scia non prevede una fase. relazione alla tipologia di interventi ex art, sanzionatorio da esercitarsi nel caso in cui, già avuto modo di statuire sulla scorta. materia che è nullo ai sensi dell’art, non tipizzato nell’art bis dpr n salva, cila in quanto espressivo di un potere. di un unico potere che è quello, septies l n il diniego di una, dell’ente territoriale.