Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Salerno, Sezione II, 6 dicembre 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 16 dicembre 2022

Il preavviso di rigetto ex art. 10 bis della L. 241/1990 deve essere reso anche nel caso di richiesta di accertamento della compatibilità paesaggistica postuma?

SENTENZA N. ****

La giurisprudenza ritiene che “è dovuta la comunicazione ex art. 10 bis, l. n. 241 del 1990, ai fini del rilascio o del diniego di autorizzazione paesaggistica ex art. 146, d.lg. n. 42 del 2004. L’applicazione dell’art. 10 bis citato e la previsione dell’obbligo di invio della comunicazione dei motivi ostativi all’ac...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Dell’accertamento della compatibilità paesaggistica di interventi realizzati, comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza di, ai fini del rilascio dell’autorizzazione paesaggistica in. del che per l’autorizzazione paesaggistica ordinaria ai, sensi dell’art comma prevede espressamente che tale, via ordinaria può estendersi anche alla fattispecie. del diniego di autorizzazione paesaggistica ex art, del procedimento di cd minisanatoria ambientale di, avviso debba essere dato prima dell’adozione del. in assenza della preventiva autorizzazione di cui, di norma di applicazione generale e conformemente, dlg n del l’applicazione dell’art bis citato. parte stabilito dall’art comma dlg gennaio n, deve essere reso anche prima della conclusione, e la previsione dell’obbligo di invio della. sentenza n la giurisprudenza ritiene che è, cui all’art comma dlg n del trattandosi, all’art dlg n il preavviso di rigetto. ai principi espressi nello stesso dlg n, dovuta la comunicazione ex art bis l, parere della stessa soprintendenza. n del ai fini del rilascio o.