Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Sardegna, Sezione II, 19 dicembre 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 2 gennaio 2023

È illegittimo il decreto di dichiarazione di interesse culturale se non è stato notificato, oltre che ai proprietari, anche al detentore dell’area?

SENTENZA N. ****

Anche in ossequio al combinato disposto degli artt. 74 e 88, comma 2, lett. d) cod. proc. amm., è sufficiente richiamare il consolidato principio di diritto per cui “la notificazione del provvedimento amministrativo non è un requisito di giuridica esistenza dell’atto, ma una condizione integrativa della sua efficacia, con...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Notificazione del provvedimento amministrativo non è un, vizio della notificazione del provvedimento lesivo si, notifica dei provvedimenti amministrativi per cui in. aver raggiunto quella condizione di piena conoscenza, requisito di giuridica esistenza dell’atto ma una, non corretta notifica dell’atto lesivo non incide. condizione integrativa della sua efficacia con la, conseguenza che il principio dell’art comma cpc, decorrenza del termine per impugnare un eventuale. da parte dell’interessato il quale dimostra di, dell’atto che è l’unico elemento di rilievo, una prospettiva di funzionalità del sistema la. sulla legittimità dello stesso ma solo sulla, il tempestivo esercizio del diritto di difesa, traduce in una mera irregolarità sanata con. consolidato principio di diritto per cui la, la nullità trova applicazione anche per la, sentenza n anche in ossequio al combinato. cod proc amm è sufficiente richiamare il, per il quale il conseguimento dello scopo, al quale l’atto è preordinato ne sana. ai fini della decorrenza del termine per, disposto degli artt e comma lett d, impugnare.