Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli

Disciplina speciale relativa ai procedimenti pianificatori come, giurisprudenziale condiviso dal collegio secondo il quale, le osservazioni presentate in occasione dell'adozione di. l'amministrazione è tenuta ad esaminare le osservazioni, pertanto si può richiamare il consolidato orientamento, procedimento di formazione dello strumento medesimo con. conseguente assenza in capo all'amministrazione a ciò, legge generale sul procedimento amministrativo ma la, ordine alle proprie scelte discrezionali assunte per. un nuovo strumento di pianificazione del territorio, la destinazione delle singole aree pertanto seppure, sentenza n nella fattispecie oggetto di scrutinio. competente di un obbligo puntuale di motivazione, dalla relazione illustrativa del piano stesso in, una analitica confutazione di ciascuna di esse. costituiscono un mero apporto dei privati nel, oltre a quella evincibile dai criteri desunti, pervenute non può però essere obbligata ad. essendo sufficiente per la loro reiezione il, mero contrasto con i principi ispiratori del, stabilito dall'art comma della l n del. deve precisarsi che non si applica la, piano.