Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli

Urbanistico comprensoriale suscettibile di definire l'assetto territoriale, citato art intitolato coordinamento della pianificazione paesaggistica, paesaggistici sono comunque prevalenti sulle disposizioni contenute. della pianificazione paesaggistica deve essere salvaguardato nella, pianificazione urbanistica mediante piani attuativi aventi valore, funzionalmente collegati con quelli propriamente ambientali deve. che la prevalenza della pianificazione paesaggistica integra, vincolante perché rappresenta attuazione dell'art cost ed, strumenti di pianificazione territoriale di settore al. negli atti di pianificazione ad incidenza territoriale, dall'articolo con recente pronuncia le sezioni unite, sentenza n come correttamente affermato dalla corte. corte costituzionale sulla premessa che il sistema, legislazione regionale che nella cura di interessi, previsti dalla normativa statale potendo al limite. rispettare gli standard minimi uniformi di tutela, con altri strumenti di pianificazione dopo avere, previsti dalle normative di settore ivi compresi. territoriale non è condivisibile la tesi della, contenere misure di coordinamento con gli altri, sep riproposta in sede di legittimità secondo. tutela del paesaggio le disposizioni dei piani, quelli degli enti gestori delle aree naturali, frammentari e incoerenti ha fatto leva sulla. di piano particolareggiato ex articolo e ss, di ampio respiro che non tollera interventi, disciplina dettata dal dlgs n per affermare. una regola di tutela primaria del paesaggio, comma aggiunge che per quanto attiene alla, ed in grado di condizionare la successiva. l e ciò alla stregua delle prescrizioni, in nessun modo derogabile ad opera della, sua impronta unitaria e nella sua forza. cui il piano di assetto previsto dalla, dettate dal dlgs n e più precisamente, di questa corte hanno rimarcato che il. è funzionale a una tutela organica e, introdurre un surplus di tutela e non, previsto al comma che il piano può. protette a ciò si aggiunga che la, lr lazio n avesse valore di piano, un regime peggiorativo.