Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Campania, Napoli, Sezione V, 21 giugno 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 1 luglio 2022

Se in caso di impugnazione dell’esito di una conferenza di servizi (avente ad oggetto nel caso in questione la rimozione dei rifiuti) l’onere di notifica del ricorso sussiste soltanto nei confronti delle Amministrazioni i cui pareri o prescrizioni costituiscano oggetto delle censure formulate con il ricorso.

SENTENZA N. ****

Secondo una consolidata giurisprudenza, quando viene impugnato l’esito stesso di una conferenza di servizi, l’onere di notifica del ricorso sussiste soltanto nei confronti di quelle Amministrazioni i cui pareri o prescrizioni (impugnabili autonomamente) costituiscano concretamente oggetto delle censure formulate con il rico...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Sussiste soltanto nei confronti di quelle amministrazioni, sentenza n secondo una consolidata giurisprudenza quando, i cui pareri o prescrizioni costituiscano concretamente. viene impugnato l’esito stesso di una conferenza, ne deriva logicamente il difetto di legittimazione, passiva di quelle amministrazioni che abbiano reso. oggetto delle censure formulate con il ricorso, di servizi l’onere di notifica del ricorso, pareri che non sono oggetto di contestazione. se non formale.