Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli

Ultimi articoli pubblicati
T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, 30 gennaio 2023

L’impugnazione degli atti di approvazione di un P.A.I. (Piano Assetto Idrogeologico) rientra nella giurisdizione del Giudice Amministrativo o del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche?

C.G.A.R.S., 30 gennaio 2023

Il margine d’incertezza relativo all’interpretazione delle riprese fotografiche di un’area in cui ricade un immobile preclude l’adozione di provvedimenti autoritativi in materia di abusivismo edilizio?

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, 30 gennaio 2023

Se la qualità di cittadino e visitatore di una determinata zona costituisca elemento sufficiente a legittimare un ricorso in sede di giurisdizione amministrativa contro atti lesivi dell’ambiente di quel luogo.

Consiglio di Stato, Sezione IV, 6 dicembre 2022

Sulla correlazione tra l’art. 23 ter del DPR 380/2001 e l’art. 9 bis comma 1 bis del DPR 380/2001 in merito alla destinazione d’uso di un immobile realizzato in un’epoca nella quale non era obbligatorio acquisire il titolo edilizio.

C.G.A.R.S., 30 gennaio 2023

Può la Regione di introdurre, in sede di approvazione di un Piano regolatore generale, le modifiche e prescrizioni di cui alle lettere b), c) e d) dell’art. 10 della L. 1150/1942 senza facoltà di controdeduzioni per il Comune?

T.A.R. Emilia Romagna, Bologna, Sezione II, 25 gennaio 2023

Sulla fedele riedificazione del precedente manufatto per sagoma, superficie e volume, ai fini della qualificazione di un intervento edilizio come ristrutturazione edilizia “leggera”.

T.A.R. Piemonte, Sezione II, 30 gennaio 2023

Gli incrementi di carico urbanistico determinano generalmente la necessità di sottoporre un Piano a VAS?

T.A.R. Emilia Romagna, Bologna, Sezione II, 25 gennaio 2023

Sugli elementi che differenziano gli interventi di manutenzione straordinaria dagli interventi di ristrutturazione edilizia.

Consiglio di Stato, Sezione VI, 18 gennaio 2023

[A] Sulle tipologie di demolizione e ricostruzione incluse nella categoria della ristrutturazione edilizia ex art. 3 del D.pr. 380/2001 a seguito delle riforme introdotte dal D.L. 69/2013 e D.L. 76/2020. [B] Sulla necessità che la demolizione e/o il crollo dell'edificio sia intervenuto successivamente alla entrata in vigore del D.L. 69/2013 ai fini della riconduzione dell'intervento di demolizione e ricostruzione non contestuale alla fattispecie della ristrutturazione edilizia.

Consiglio di Stato, Sezione II, 17 gennaio 2023

Sul riparto dell'onere della prova circa la realizzazione dell'immobile in epoca antecedente al 1967, da applicare in materia di repressione degli abusi edilizi, e sui temperamenti in ordine al grado di certezza processuale richiesto.

Consiglio di Stato, Sezione IV, 17 gennaio 2023

La procedura di acquisizione sanante ex art. 42 bis del D.p.r. 327/2001 può essere adotatta per l'acquisto del diritto di superficie su area illegittimamente trasformata?

T.A.R. Toscana, Sezione I, 18 gennaio 2023

Sul riparto di giurisdizione in materia di accertamento della servitù di uso pubblico di una strada e sui casi in cui tale accertamento può essere demandato alla cognizione incidentale del Giudice amministrativo.

Consiglio di Stato, Sezione VI, 18 novembre 2021

Sull’obbligo di bonifica ai sensi dell’art. 242 del D.Lgs. 152/2005 a carico del responsabile dell’inquinamento in caso di contaminazioni storiche.

Corte di Cassazione Civile, Sezione II, 8 settembre 2021

Sul diverso regime di proprietà dei canali artificiali di bonifica realizzati dall’Amministrazione o dai privati.

C.G.A.R.S., 18 gennaio 2023

Sugli elementi sintomatici che indicano la possibile presenza di una lottizzazione abusiva materiale.

Consiglio di Stato, Sezione V, 29 dicembre 2021

Sul soggetto destinatario dell’obbligo di bonifica ai sensi dell’art. 242 del D.Lgs. 152/2006.

T.A.R. Lazio, Latina, Sezione I, 14 gennaio 2023

Sui casi in cui è possibile utilizzare il permesso di costruire convenzionato di cui all’art. 28 bis del DPR 380/2001 in luogo della pianificazione di secondo livello.

T.A.R. Campania, Napoli, Sezione V, 28 settembre 2022

Nel caso di mancata individuazione del responsabile dell’inquinamento le opere di bonifica di un sito inquinato sono effettuate ai sensi dell’art. 250 del D.Lgs. 152/2006?

T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione I, 23 gennaio 2023

L’attività estrattiva di cava è assoggettata al previo rilascio del permesso di costruire?

T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione I, 18 gennaio 2023

Se, in tema di ristrutturazione edilizia ricostruttiva, la possibilità di ricostruire un edificio collassato sia subordinata alla prova che la muratura esistente costituisse parte residua di un vecchio edificio ad uso abitativo.

Consiglio di Stato, Sezione V, 16 gennaio 2023

Sulla applicazione del principio di precauzione che legittima, in materia di tutela della incolumità pubblica, l'adozione di ordinanza contingibile ed urgente ex art. 50 e 54 del D.lgs 267/2000 anche in presenza di un rischio potenziale.