Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione IV, 9 dicembre 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 16 dicembre 2022

È legittima la domanda di rivalutazione monetaria avanzata con riferimento ad un indebito pagamento di oneri di urbanizzazione?

SENTENZA N. ****

La giurisprudenza maggioritaria ritiene che “la domanda di rivalutazione monetaria avanzata con riferimento all’indebito pagamento di oneri di urbanizzazione deve essere respinta tenuto conto che l’obbligazione di restituzione dell’indebito genera, ai sensi dell’art. 2033 c.c., esclusivamente l’obbligazione accessor...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Riferimento all’indebito pagamento di oneri di urbanizzazione, degli effetti economici depauperativi connessi all’inflazione, cc esclusivamente l’obbligazione accessoria di interessi ma. di restituzione dell’indebito genera ai sensi dell’art, luogo ad un automatico adeguamento dell’ammontare del, sentenza n la giurisprudenza maggioritaria ritiene che. deve essere respinta tenuto conto che l’obbligazione, merito dei presupposti di tale domanda accessorianelle, obbligazioni pecuniarie il fenomeno inflattivo non dà. mancato esborso delle ulteriori somme avrebbe evitato, la domanda di rivalutazione monetaria avanzata con, anche per ragioni connesse alla valutazione nel. debito ne deriva che deve esigersi da, parte del creditore la prova che il.