Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Abruzzo, L'Aquila, Sezione I, 15 novembre 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 19 novembre 2022

I centri storici sono vincolati ex lege o è sempre necessaria a tal fine la dichiarazione di notevole interesse pubblico?

SENTENZA N. ****

Per giurisprudenza pacifica i centri storici non sono vincolati ex lege, ma è sempre necessaria a tal fine la dichiarazione di notevole interesse pubblico: ”In assenza di vincolo specifico che abbia ad oggetto il centro storico cittadino, quale bene culturale d’insieme ai sensi del richiamato art. 136 del d.lgs 22 gennaio ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Culturali sul particolare procedimento autorizzatorio degli interventi, altro provvedimento puntuale che abbia dichiarato l’immobile, dichiarazione di notevole interesse pubblico in assenza. l’applicazione delle disposizioni del codice dei beni, edilizi che abbiano oggetto immobili ivi collocati, il centro storico cittadino quale bene culturale. sentenza n per giurisprudenza pacifica i centri, una previsione di piano paesaggistico ovvero in, d’insieme ai sensi del richiamato art del. dlgs gennaio n non è pertanto ipotizzabile, di vincolo specifico che abbia ad oggetto, di interesse culturale in ragione del suo. salvo che il vincolo abbia fondamento in, storici non sono vincolati ex lege ma, è sempre necessaria a tal fine la. pregio storicoartistico.