Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 24989916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Avv. Gherardo Lombardi
Giurisdizione
T.A.R. Lazio, Sezione I, 7 ottobre 2021

Se la giurisdizione in materia di richieste di indennizzo per l’occupazione abusiva di un bene demaniale appartenga al Giudice amministrativo o al Giudice ordinario.

T.A.R. Calabria, Reggio Calabria, 7 settembre 2021

[A] Se l’appartenenza di un bene al patrimonio indisponibile di un ente territoriale discenda, non solo, dall’esistenza di un atto amministrativo che lo destini ad uso pubblico, ma anche dalla concreta utilizzazione dello stesso.

[B] Se la controversia relativa a un ordine di sgombero di un locale di proprietà del Comune e facente parte del patrimonio disponibile dell’ente territoriale, appartenga alla giurisdizione del G.O.

T.A.R. Sicilia, Sezione I, 13 settembre 2021

Se l’azione proposta dal privato (actio negatoria servitutis) avverso un ordine di ripristino del transito pubblico su strada vicinale rientri nella giurisdizione del G.O.

T.A.R. Campania, Salerno, Sezione II, 14 luglio 2021

Se sia devoluta alla giurisdizione del Giudice Ordinario (Corte d’Appello), oltre alla controversia relativa alla determinazione e corresponsione dell’indennizzo previsto in relazione alla fattispecie di “acquisizione sanante” ex art. 42 bis del D.P.R. 327/2001, anche la controversia avente ad oggetto l’indennizzo da occupazione, dovuto per il periodo di occupazione senza titolo, ai sensi del comma 3, ultima parte, dello stesso art. 42 bis del D.P.R. 327/2001.

T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione I, 14 giugno 2021

Se sussista la giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche in relazione ai provvedimenti riguardanti gli ambiti territoriali ottimali di gestione quando da essi discendano ricadute sull'organizzazione e sulla conduzione del sistema idrico integrato.

T.A.R. Lazio, Sezione II, 14 giugno 2021

[A] Se una controversia derivante dall’impugnazione di un permesso di costruire da parte del vicino che lamenti la violazione delle distanze legali appartenga alla giurisdizione al giudice amministrativo.

[B] Se una sopraelevazione debba essere considerata come nuova costruzione e possa essere di conseguenza eseguita solo con il rispetto della normativa sulle distanze legali dalle costruzioni esistenti sul fondo confinante.

[C] Sulla nozione di di volume tecnico.

[D] Sulla distanza minima di 10 metri lineari tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti imposta dall’art. 9 del D.M. 1444/1968.

T.A.R. Lombardia, Sezione II, 7 maggio 2021

[A] Sulla giurisdizione in relazione alle questioni attinenti alla spettanza e alla liquidazione del contributo per gli oneri di urbanizzazione.

[B] Sull’effetto automatico della sanzione per il ritardato pagamento del contributo comunale dovuto per il rilascio del permesso di costruire.

[C] Quando sorge il presupposto sostanziale del pagamento del contributo per il manufatto sanato?

T.A.R. Marche, Sezione I, 20 aprile 2021

Se l’accertamento effettuato in sede penale possa essere utilizzato in alcuni casi per definire un giudizio amministrativo, in tema di abuso edilizio.

T.A.R. Campania, Salerno, Sezione I, 14 aprile 2021

[A] Quali sono effettivamente le controversie che appartengono alla giurisdizione del Commissario regionale per la liquidazione degli usi civici?

[B] Sull’estensione della giurisdizione del Commissario regionale per la liquidazione degli usi civici.

T.A.R. Puglia, Lecce, Sez. III, 12 aprile 2021

[A] Se spettino alla giurisdizione amministrativa esclusiva le controversie nelle quali si faccia questione, anche ai fini della tutela risarcitoria, di attività di occupazione e trasformazione di un bene immobile, anche se il procedimento ablatorio all’interno del quale sono state espletate non sia sfociato in un formale atto traslativo della proprietà.

[B] Quali sono i limiti affinché la condotta dell’Amministrazione incidente sul diritto di proprietà e manifestata per le vie di fatto (c.d. occupazione acquisitiva) possa determinare l’acquisto della proprietà di un terreno a titolo originario per intervenuta usucapione?

T.A.R. Campania, Napoli, Sez. VIII, 29 ottobre 2020
A quale giurisdizione appartiene la controversia relativa ad un ordine di sgombero di un locale di proprietà comunale facente parte del patrimonio disponibile dell'ente territoriale?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. I, 19 maggio 2020
Sulla giurisdizione del Giudice amministrativo relativamente alla domanda di trasferimento ex art. 2932 c.c.
T.A.R. Lazio, Roma, Sez. II quater, 2 maggio 2020
In materia di edilizia residenziale pubblica a quale giudice appartiene la giurisdizione relativa alle controversie sorte dopo la stipula del contratto?
T.A.R. Puglia, Lecce, Sez. I, 8 aprile 2020
[A] L’azione possessoria nei confronti della pubblica amministrazione deve essere proposte davanti a quale giudice? [B] Le domande volte a far valere la pretesa indennitaria di cui all’art. 44 del D.P.R. 327 del 2001 sono di competenza del giudice ordinario oppure di quello amministrativo?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. I, 27 novembre 2019
Le controversie riguardanti l'esatta esecuzione degli obblighi nascenti da una convenzione di lottizzazione appartengono alla giurisdizione del giudice amministrativo anche nel caso in cui al società lottizzante si trovi in stato di fallimento?
T.A.R. Lazio, Roma, Sez. II-ter, 28 ottobre 2019
Le controversie in cui si discuta della legittimità di un ordine di rilascio di un immobile di edilizia residenziale pubblica appartengono alla giurisdizione del giudice ordinario o di quello amministrativo?
Consiglio di Stato, Sez. V, 24 ottobre 2019
La disciplina dell’attività estrattiva inerente alle cave alla giurisdizione di quale giudice appartiene?
T.A.R. Liguria, Genova, Sez. II, 22 ottobre 2019
Sulla giurisdizione relativa al contenzioso concernente i provvedimenti di rideterminazione del canone demaniale sulle concessioni marittime.
T.A.R. Lazio, Latina, Sez. I, 15 ottobre 2019
Le controversie inerenti alle richieste di indennizzo per occupazione abusiva di un bene demaniale alla giurisdizione di quale giudice appartengono?
T.A.R. Calabria, Reggio Calabria, 22 luglio 2019
La controversia avente ad oggetto l’annullamento di un permesso di costruire per opere civili costruite in aderenza ad opere idrauliche appartiene alla giurisdizione del giudice amministrativo?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. III, 26 giugno 2019
Alla giurisdizione di quale giudice appartengono le controversie relative ai provvedimenti assunti in tema di concessione edilizia laddove si contesti la violazione della fascia di rispetto di dieci metri dal piede dell'argine, ai sensi dell'art. 96 lett. f) del R.D. 523/1904?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. I, 14 giugno 2019
Le controversie riguardanti l'esatta esecuzione di obblighi nascenti da una convenzione di lottizzazione, nonché la risoluzione di una convenzione urbanistica rimangono attratte alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo quand’anche la società lottizzante al momento della proposizione della domanda si trovi in stato di fallimento?
T.A.R. Campania, Salerno,Sez. II, 12 giugno 2019
Alla giurisdizione di quale giudice appartengono le controversie aventi ad oggetto gli accordi di cessione volontaria del bene espropriato?
T.A.R. Liguria, Genova, Sez. I, 17 maggio 2019
Alla giurisdizione di quale giudice appartengono le controversie aventi ad oggetto la contestazione dell’indennizzo dovuto a titolo di occupazione abusiva di un’area demaniale?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. III, 30 aprile 2019
Le controversie relative alla quantificazione dell’importo dovuto per effetto dell’adozione del provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis del D.P.R. 327 del 2001 appartengono alla giurisdizione del giudice ordinario ovvero di quello amministrativo?
T.A.R. Abruzzo, L’Aquila, Sez. I, 4 aprile 2019
Alla giurisdizione di quale giudice appartiene il contenzioso relativo ai provvedimenti di rideterminazione del canone demaniale per le concessioni marittime?
T.A.R. Puglia, Bari, Sez. III, 25 febbraio 2019
Alla competenza di quale giudice appartiene la controversia avente ad oggetto l'escussione, da parte di un Comune, di una polizza fideiussoria concessa a garanzia di somme dovute per oneri di urbanizzazione?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. III, 5 febbraio 2019
Il giudizio che abbia ad oggetto l’impugnazione del diniego di sanatorio di un immobile prossimo ad un corso d’acqua demaniale appartiene alla giurisdizione del giudice amministrativo?
T.A.R. Liguria, Genova, Sezione V, 3 settembre 2018
A quale giudice spetta la giurisdizione sulle controversie in materia di cessione volontaria del bene sostitutiva del decreto di espropriazione?
T.A.R. Liguria, Genova, Sezione II, 1 agosto 2018
A quale giudice spetta la giurisdizione relativa alle controversie aventi per oggetto l'ingiunzione di pagamento dell'indennità conseguente all'occupazione "sine titulo" di un bene demaniale?
T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione I, 1 giugno 2018
Cosa accade al giudizio quando, o con la chiamata del terzo in garanzia davanti al giudice ordinario o con il ricorso incidentale davanti al giudice amministrativo si estende il giudizio alle amministrazioni che hanno sottoscritto la convenzione urbanistica o sono intervenute nell’esecuzione della stessa adottando provvedimenti amministrativi?
T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, 24 gennaio 2018
A quale giudice spetta la giurisdizione sulle ipotesi di esproprizione in c.d. sconfinamento (che ricorre qualora la realizzazione dell’opera pubblica abbia interessato un terreno diverso o più esteso rispetto a quello considerato dai presupposti provvedimenti amministrativi di approvazione del progetto e della dichiarazione di pubblica utilità, pur emessa)?
T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, 27 dicembre 2017
A quale giudice spetta conoscere le controversie in tema di determinazione e corresponsione dell'indennizzo previsto in relazione alla fattispecie di "acquisizione sanante" ex art. 42-bis del d.P.R. n. 327 del 2001? A quello stesso giudice spetta pure conoscere le controversie aventi ad oggetto l'interesse del cinque per cento del valore venale del bene dovuto, ai sensi del comma 3, ultima parte, di detto articolo, "a titolo di risarcimento del danno"?
T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione II, 21 dicembre 2017
A quale giudice spettano le controversie nelle quali si faccia questione - ai fini della restituzione e/o della tutela risarcitoria - di attività di occupazione e trasformazione di un bene immobile conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità e con essa congruenti allorchè faccia difetto un formale atto traslativo della proprietà?
Consiglio di Stato, Sezione IV, 20 dicembre 2017
A quale giudice ci si deve rivolgere quando la richiesta di risarcimento è fondata sulla lesione dell'affidamento in conseguenza dell'emanazione di un atto illegittimo perché annullato in autotutela o in via giurisdizionale (il provvedimento aveva concesso il diritto ad edificare e, perché illegittimo, legittimamente era stato posto nel nulla)?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione III, 11 dicembre 2017
La controversia riferita “al diniego di rilascio di concessione in sanatoria, opposto dall'autorità comunale in ragione dell'edificazione dell'immobile da condonare in violazione della fascia di rispetto di dieci metri dal piede dell'argine", deve essere conosciuta dal giudice amministrativo ovvero dal Tribunale Superiore delle Acque pubbliche?
Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, 4 dicembre 2017
A quale giudice spetta conoscere le controversie relative alla retrocessione totale del bene oggetto di espropriazione?
T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, 31 ottobre 2017
Da quale giudice deve essere conosciuta la domanda relativa alla indennità di occupazione legittima verificatasi nel procedimento di espropriazione?
T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, 18 ottobre 2017
[A] La giurisdizione in tema di indennità di occupazione legittima per pubblica utilità spetta al g.o. anche in presenza di motivi di connessione? [B] Ancora sul tema dell'acquisto della proprietà per accessione invertita.
T.A.R. Abruzzo, Pescara, Sezione I, 9 ottobre 2017
In quali ipotesi il contenzioso concernente i provvedimenti di rideterminazione del canone demaniale sulle concessioni demaniali marittime rientra nella cognizione del giudice amministrativo?
T.A.R. Calabria, Reggio Calabria, 22 settembre 2017
Alla giurisdizione di quale giudice è riservata la conoscenza della domanda di accertamento dell’intervenuta usucapione del bene in favore dell'ente espropriante?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione I, 12 settembre 2017
Nelle cause inerenti l'espropriazione, l'esistenza o meno della dichiarazione di pubblica utilità rappresenta a tutt'oggi il discrimine fra le controversie conoscibili dal giudice amministrativo e quelle riservate alla cognizione del G.O.?
T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, 22 giugno 2017
A quale giudice compete la giurisdizione sulle controversie nelle quali si faccia questione - anche ai fini della tutela risarcitoria - di attività di occupazione e trasformazione di un bene immobile conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità e con essa congruenti, quando, in particolare, il procedimento ablatorio non sia sfociato in un tempestivo e formale atto traslativo della proprietà?
T.A.R. Puglia, Bari, Sezione III, 10 aprile 2017
A quale giurisdizione è devoluta l’impugnativa di una sanzione amministrativa con cui è stato ingiunto al ricorrente il pagamento di una somma di danaro in relazione a violazioni di carattere edilizio?
T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione II, 18 maggio 2017
Da quale giudice devono essere conosciute le controversie inerenti i rapporti di concessione degli impianti sportivi di proprietà comunale?
T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, 15 maggio 2017
[A] La connessione tra la domanda di indennità per legittima occupazione del fondo e quella di risarcimento del danno può giustificare l'attribuzione di entrambe le domande allo stesso giudice? [B] La distinzione tra le non più attuali nozioni di occupazione usurpativa ed occupazione appropriativa può assumere rilevanza ai fini della giurisdizione? [C] Quali sono i criteri necessari alla stregua dei quali ritenere la natura edificatoria delle aree ai fini espropriativi?
Consiglio di Stato, Sezione IV, 21 aprile 2017
[A] Che natura ha la convenzione diretta all’esecuzione di un piano particolareggiato di iniziativa privata? [B] Sull’ammissibilità o meno dell’azione ex art. 2932 cod. civ. in relazione alla violazione di obblighi a contrarre previsti da convenzioni urbanistiche e accordi.
Consiglio di Stato, Sezione V, 30 marzo 2017
Quand'è che può essere affermata la giurisdizione del giudice amministrativo sul contenzioso concernente i provvedimenti di rideterminazione del canone demaniale sulle concessioni marittime?
T.A.R. Puglia, Bari, Sezione III, 9 marzo 2017
A quale giudice spetta la giurisdizione circa l’impugnativa di una sanzione amministrativa con cui è stato ingiunto al privato il pagamento di una somma di danaro in relazione a violazioni di carattere edilizio?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione I, 9 marzo 2017
A quale giudice appartiene la giurisdizione circa la controversia avente ad oggetto l'interesse del cinque per cento del valore venale del bene dovuto "a titolo di risarcimento del danno" ex comma 3, ultima parte, dell'art. 42-bis, d.P.R. n. 327 del 2001?
T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, 2 marzo 2017
A quale giudice vanno proposte le domande risarcitorie e restitutorie relative a fattispecie di occupazione usurpativa, intese come manipolazione del fondo di proprietà privata avvenuta in assenza della dichiarazione di pubblica utilità ovvero a seguito della sua sopravvenuta inefficacia?
T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sezione II, 15 febbraio 2017
A quale giudice è devoluta la giurisdizione relativa alle controversie inerenti la determinazione, liquidazione e riscossione degli oneri di urbanizzazione e relative sanzioni? Il principio generale deve essere tenuto fermo anche quando la controversia attiene alla richiesta, mediante cartella esattoriale, di pagamento del contributo per gli oneri di urbanizzazione e conseguenti sanzioni?
T.A.R. Marche, Ancona, Sezione I, 23 gennaio 2017
La controversia relativa all’accertamento dei confini tra area privata e area demaniale spetta alla giurisdizione del g.o. o del g.a.?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione I, 29 dicembre 2016
Sulla possibilità o meno (ed eventualmente in che limiti) del giudice di sindacare sotto il profilo della disparità di trattamento l'esercizio del potere di pianificazione territoriale.
 
T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione III, 20 dicembre 2016  
A quale giudice appartiene la giurisdizione circa i provvedimenti di diniego di condono edilizio adottati in ragione dell'ubicazione degli immobili in prossimità degli argini dei corsi d'acqua demaniali?
T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, 13 dicembre 2016  
In che rapporti stanno la denuncia di nuova opera di cui all’art. 1171 c.c. promossa dinanzi al giudice ordinario e la domanda di annullamento del permesso d costruire presentata al giudice amministrativo?
T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, 13 ottobre 2016
[A] A chi spetta la giurisdizione sulla controversia attinente alla spettanza e liquidazione del contributo per gli oneri di urbanizzazione? [B] Il mancato tempestivo deposito presso gli Uffici comunali delle denunce I.C.I. e T.A.R.S.U. impedisce che sulla domanda di condono possa maturare il silenzio-assenso?
T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione I, 3 ottobre 2016
A quale giudice spetta la giurisdizione sulle controversie in materia di "concessione di gestione o di costruzione e gestione di opera pubblica"?
T.A.R. Liguria, Genova, Sezione I, 5 ottobre 2016
Nella giurisdizione di quale giudice rientra la domanda di annullamento dell’ordinanza di sgombero adottata in via di autotutela dalla pubblica amministrazione ai sensi dell’art. 823 comma 2 c.c.?
T.A.R. Calabria, Reggio Calabria, Sezione I, 8 settembre 2016
Sulla giurisdizione relativa alla controversia che ha ad oggetto l’atto con il quale l’amministrazione rivolge al concessionario la richiesta di pagamento del canone concessorio, con particolare riferimento alla natura dell’avviso di pagamento
T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione I, 6 maggio 2016
Precisazioni sull’ampiezza della giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo in materia urbanistica: la domanda di risarcimento del danno causato dall’inosservanza, da parte della P.A., nella sistemazione, realizzazione e manutenzione di aree o beni pubblici, delle regole tecniche ovvero dei comuni canoni di diligenza e prudenza va proposta dinanzi al g.o. o al g.a?
Corte di Cassazione, Sezione II, 18 maggio 2016
[A] Sulla giurisdizione e sui poteri del g.o. in materia di controversie tra privati derivanti dall'esecuzione di opere edilizie non conformi alle prescrizioni di leggi o degli strumenti urbanistici. [B] Quand’è che il muro può qualificarsi come muro di cinta, e quando, invece, assume i caratteri di una costruzione vera e propria?
T.A.R. Toscana, Sezione I, 22 aprile 2016
Sulla giurisdizione relativa alla controversia avente ad oggetto l'esatta esecuzione di obblighi nascenti da convenzione urbanistica
T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione II, 9 dicembre 2015
[A] La giurisdizione del giudice amministrativo in ordine all'an e al quantum dell'oblazione e del contributo per oneri di urbanizzazione e per costo di costruzione viene meno a seguito dell’emissione dell’ingiunzione di pagamento ai sensi dell’articolo 2 del R.D. n. 639 del 1910? [B] Sulla decorrenza della prescrizione del diritto di credito relativo alla quota di contributo relativa agli oneri di urbanizzazione e a quella relativa al costo di costruzione
T.A.R. Toscana, Sezione II, 18 settembre 2015
Sulla giurisdizione relativa alle controversie inerenti provvedimenti adottati sulla base dell’accertamento della realizzazione, senza il prescritto titolo abilitativo, di varie opere edilizie (tra cui la demolizione dell’argine e il deposito dei cumuli) nell’area golenale di un fiume
T.R.G.A. Bolzano, 26 agosto 2015
Sulla giurisdizione relativa alla controversia concernente l’atto unilaterale, con cui è stato assunto l’obbligo di convenzionamento, nel contesto di un procedimento amministrativo per il rilascio di una concessione edilizia
T.A.R. Puglia Bari, Sezione I, 28 luglio 2015
Sulla giurisdizione in materia di concessioni demaniali: controversie a contenuto meramente patrimoniale, e controversie in cui assume rilievo un potere di intervento della pubblica amministrazione
T.A.R. Lazio Roma, Sezione II, 4 maggio 2015
La concessione amministrativa di godimento di beni pubblici: giurisdizione e revoca
T.A.R. Marche, Sezione I, 17 aprile 2015
Sull’esistenza o meno della giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo in materia di concessioni di costruzione e gestione per l’ipotesi in cui sia adoperata la tecnica di finanziamento del project financing
Consiglio di Stato, Sezione IV, 19 marzo 2015
Sulla sussistenza o meno della giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque sugli atti solo strumentalmente inseriti in procedimenti finalizzati ad incidere sul regime delle acque
T.A.R. Lombardia Milano, Sezione IV, 22 gennaio 2015
[A] L’impugnazione dell’avviso di pagamento è compresa nella giurisdizione del giudice ordinario. [B] Sulla legittimità del regolamento comunale adottato ex art. 27 del codice della strada per l'applicazione del canone patrimoniale non ricognitorio
T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, 21 gennaio 2015
[A] Sulla giurisdizione relativa alla controversia avente a oggetto l'escussione, da parte di un Comune, della polizza fideiussoria concessa a garanzia degli impegni assunti nell'ambito di una convenzione urbanistica. [B] Sull’applicabilità alle convenzioni urbanistiche delle regole ermeneutiche fissate dagli articoli 1362 ss. del codice civile
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, 21 gennaio 2015
[A] Sull’indefettibilità dei piani urbanistici attuativi. [B] Sui principi che governano l'esercizio del potere di annullamento d’ufficio dei titoli edilizi. [C] Sulla giurisdizione relativa alla controversia nella quale il beneficiario di un permesso di costruire annullato richieda il risarcimento dei danni
Consiglio di Stato, Sezione V, 20 gennaio 2015
Sulla giurisdizione relativa all’Autorizzazione Integrata Ambientale che riguardi anche la gestione di acque pubbliche
T.A.R. Calabria Reggio Calabria, 15 gennaio 2015
[A] Sulla giurisdizionale amministrativa esclusiva nella materia dei procedimenti di espropriazione per pubblica utilità. [B] Sul decorso della prescrizione del risarcimento del danno da occupazione illegittima della P.A
T.A.R. Basilicata, Sezione I, 10 ottobre 2014
Le controversie relative all’accertamento dei criteri legali di quantificazione del prezzo per la cessione in proprietà dei suoli, ricompresi nell’ambito territoriale dei PEEP, involgono posizioni aventi natura e consistenza di diritti soggettivi, tutelabili dinanzi al G.O.
T.A.R. Basilicata, Sezione I, 5 maggio 2014
Il Giudice Ordinario è competente a conoscere le controversie instaurate per ottenere gli importi dovuti ovvero per contrastare l’Amministrazione che, servendosi impropriamente degli istituti amministrativi della revoca o dell’annullamento, ha in realtà utilizzato gli istituti civilistici della decadenza o della risoluzione
C.G.A.R.S., 14 maggio 2014
Sulla giurisdizione competente a decidere riguardo alla domanda di risarcimento del privato per la lesione dell'affidamento ingenerato dalla legittimità di atti amministrativi di cui era stato beneficiario e che poi sono stati annullati in sede giurisdizionale o anche in autotutela
T.A.R. Veneto, Sezione II, 10 aprile 2014
Sulla giurisdizione competente riguardo all’impugnazione del provvedimento del Comune che dispone la rimozione dell’installazione pubblicitaria
T.A.R. Molise, Sezione I, 11 aprile 2014
Sulla corretta interpretazione in termini di giurisdizione dell’art. 4 del d.l. 23 maggio 2008, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 123 a mente del quale “sono devolute alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo tutte le controversie, anche in ordine alla fase cautelare, comunque attinenti alla complessiva azione di gestione dei rifiuti, seppure posta in essere con comportamenti dell'amministrazione pubblica o dei soggetti alla stessa equiparati. La giurisdizione di cui sopra si intende estesa anche alle controversie relative a diritti costituzionalmente tutelati
T.A.R. Campania Napoli, Sezione V, 29 aprile 2014
[A] L’intervenuta esecuzione del provvedimento non può escludere la tutela giurisdizionale avverso un atto lesivo di posizioni giuridiche soggettive, giacché al contrario l’intervenuta esecuzione di un atto illegittimo dà luogo alla possibilità di rilevare ulteriori profili di pregiudizio economico risarcibili nella sede giurisdizionale. [B] Il soggetto tenuto ad eseguire l’ordinanza contingibile ed urgente può rivalersi nei confronti dei soggetti ritenuti responsabili (ivi compreso l’Ente pubblico)
Consiglio di Stato, Sezione IV, 18 aprile 2014
[A] Sulla giurisdizione competente a decidere sula controversia avente a oggetto l'escussione da parte di un Comune della polizza fideiussoria a garanzia degli obblighi imposti dalla convenzione urbanistica. [B] Sul caso in cui tale polizza non sia configurabile come “contratto autonomo di garanzia”
T.A.R. Friuli, Sezione I, 24 marzo 2014
Il processo iniziato davanti ad un giudice, che ha poi dichiarato il difetto di giurisdizione, e riassunto nel termine di legge davanti al giudice, indicato dal primo come dotato di giurisdizione, non costituisce un nuovo ed autonomo procedimento, ma la naturale prosecuzione dell'unico giudizio
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, 21 marzo 2014
[A] I beni patrimoniali indisponibili, al pari di quelli demaniali, attesa la comune destinazione alla soddisfazione di interessi pubblici possono essere attribuiti in godimento a privati soltanto nella forma della concessione amministrativa, quale che sia la terminologia adottata nella convenzione. [B] Sulla giurisdizione del giudice amministrativo per il contenzioso relativo ai provvedimenti di rideterminazione del canone demaniale per le concessioni marittime
T.A.R. Toscana, Sezione II, 28 febbraio 2014
Sulla giurisdizione competente riguardo alla revoca di contributi pubblici per inadempimento del destinatario
T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, 9 gennaio 2014
Sulla giurisdizione competente in ordine alla domanda avente ad oggetto il pagamento del corrispettivo della concessione del diritto di superficie, ai sensi dell’art. 10 della legge 18 aprile 1962, n. 167
T.A.R. Basilicata, Sezione I, 16 dicembre 2013
La giurisprudenza ha chiarito che la giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche si estende anche ai provvedimenti di espropriazione connessi alla realizzazione della condotta idraulica relativa alla costruzione di una centrale idroelettrica
T.A.R. Lazio Roma, Sezione III Quater, 29 ottobre 2013
Qualora l'ente gestore di alloggio dell'edilizia economica e popolare ordini il rilascio del bene nei confronti di chi assuma occuparlo senza titolo, l'opposizione proposta da parte di detto occupante, rivolta a sostenere la sussistenza dei requisiti per conseguire la regolarizzazione del rapporto, si ricollega ad una posizione non di diritto soggettivo ma di interesse legittimo
T.A.R. Lombardia Milano, Sezione I, 3 ottobre 2013
Sulla giurisdizione competente riguardo all’accertamento dei presupposti per la ripetizione dei costi necessari alla bonifica ed al ripristino dell’area
T.A.R. Campania Salerno, Sezione II, 23 settembre 2013
Sulla giurisdizione competente riguardo all’impugnazione dell’ordinanza di rilascio di un immobile sul presupposto della sua demanialità, a dispetto della sua appartenenza al patrimonio comunale disponibile, laddove il privato occupante proponga opposizione chiedendo l’accertamento del proprio diritto sul bene derivante da un contratto di diritto privato
T.A.R. Sicilia Catania, Sezione IV, 3 giugno 2013
Sulla giurisdizione competente nel caso in cui sia stato emanato un atto di revoca di un provvedimento che abbia disposto un contributo pubblico
T.A.R. Toscana, Sezione I, 21 marzo 2013
[A] La conduttura realizzata dal Comune, costituente un tratto di fognatura destinato alla raccolta di acque meteoriche, non è annoverabile tra le opere idrauliche, in relazione alle quali sussiste la giurisdizione del Tribunale delle acque pubbliche. [B] L’approvazione del progetto in linea meramente tecnica costituisce atto endoprocedimentale. [C] Il procedimento ablatorio disciplinato dal d.p.r. n. 327/2001 può colpire non solo il diritto di proprietà ma anche, in modo autonomo, un diritto reale minore, come avviene nell’ipotesi dell’imposizione di servitù
T.A.R. Lombardia Milano, Sezione IV, 4 dicembre 2012
Sussiste la giurisdizione del giudice ordinario nel caso di controversie riguardanti la cessione volontaria dei beni nel corso di una procedura espropriativa, e ciò in relazione a tutte le controversie concernenti non solo il pagamento ma anche di riliquidazione o integrazione dell'indennità concordata
T.A.R. Toscana, Sezione II, 19 ottobre 2012
Sulla giurisdizione competente a decidere in merito alle controversie relative a provvedimenti di esclusione posti in essere direttamente dalle Società cooperative
T.A.R. Puglia Lecce, Sezione I, 29 giugno 2012
Sulla giurisdizione in materia di impugnazione di un Piano Stralcio di Bacino per l'Assetto Idrogeologico
T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, 20 gennaio 2012
Rientra nella giurisdizione del G.O. l'azione con la quale è stato chiesto l'annullamento di una determinazione dirigenziale di rimozione di un impianto pubblicitario
T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, 13 gennaio 2012
Va affermata la giurisdizione del G.A. in ordine alla controversia inerente l’accertamento della perdurante efficacia di atto unilaterale traslativo della proprietà di aree preordinate alla realizzazione delle opere di urbanizzazione, accessorio e funzionalmente collegato ad una convenzione di lottizzazione
T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Bis, 21 settembre 2011
Sulla giurisdizione competente a decidere sulla domanda con cui il Comune agisce per ottenere l’esecuzione dell’obbligo assunto dalla parte concessionaria di cedere a titolo gratuito le aree per opere di urbanizzazione o servizi di interesse generale e di verde pubblico
T.A.R. Campania Salerno, Sezione I, 12 luglio 2011
Sulla giurisdizione competente nel caso di contenziosi insorti in merito al procedimento di cessione volontaria del bene da espropriare
T.A.R. Lombardia Milano, Sezione I, 22 giugno 2011
[A] Rientra nella giurisdizione del giudice amministrativo la controversia avente per oggetto l’annullamento d’ufficio o la revoca di un incarico professionale di progettazione e direzione lavori. [B] L’atto con cui il competente organo comunale affida a un professionista l'incarico della redazione di un progetto per un'opera pubblica è valido e vincolante nei confronti dell'ente soltanto qualora contenga la previsione dell'ammontare del compenso dovuto al professionista e dei mezzi per farvi fronte
Consiglio di Stato, Sezione VI, 10 marzo 2011
Anche nel processo amministrativo è stato introdotto, e in via legale, il principio del c.d. giudicato interno implicito sulla questione di giurisdizione trattata, seppur tacitamente, dal giudice di primo grado
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, 14 gennaio 2011
[A] Rientrano nella giurisdizione del giudice amministrativo le controversie relative alla determinazione, liquidazione e corresponsione degli oneri concessori che risultano infatti connessi al rilascio del titolo abilitativo. [B] Sull’efficacia della polizza fideiussoria costituita a garanzia del pagamento degli oneri di urbanizzazione recante la seguente clausola: “la garanzia cesserà di avere effetto dopo la restituzione del certificato di fideiussione in possesso del beneficiario o con la presentazione della dichiarazione di nulla osta allo svincolo della fideiussione rilasciata dal beneficiario
T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, 27 ottobre 2010
Sulla giurisdizione competente a decidere in merito alle sanzioni pecuniarie non alternative a quelle ripristinatorie, anche alla luce del nuovo codice del processo amministrativo
T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, 27 ottobre 2010
Sulla giurisdizione competente a decidere in merito alle sanzioni amministrative in materia di edilizia e urbanistica in seguito all’entrata in vigore del codice del processo amministrativa
T.A.R. Lazio Roma, Sezione I, 12 agosto 2009
L’impugnativa dei piani di bacino o dei piani stralcio rientra nella sfera di giurisdizione del Tribunale superiore delle acque pubbliche, ai sensi dell’art. 143, comma 1, lettera a) del r.d. 11 dicembre 1933, n. 1775
T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, 16 marzo 2009
Sul giudice competente a decidere sulle controversie riguardanti gli ordini di rilascio o di sgombero di alloggi occupati abusivamente
Consiglio di Stato, Sezione V, 14 gennaio 2009
Sulla giurisdizione competente riguardo alle controversie in materia di edilizia residenziale pubblica
Corte di Cassazione, Sezioni Unite, 12 marzo 2008
Sulla giurisdizione competente a decidere sul ricorso avverso la sanzione amministrativa comminata per assenza di autorizzazione ai lavori di "movimenti di terra, riduzione di superficie boscata, miglioramento boschivo compensativo per impianto vigneto" richiesta dalla legge regionale
T.A.R. Campania Napoli, Sezione V, 17 gennaio 2008
Sul riparto di giurisdizione nei casi di occupazione senza titolo di immobili da parte di privati
T.A.R. Sardegna, Sezione I, 17 gennaio 2008
Sul riparto di giurisdizione nel caso in cui l’amministrazione emetta una ordinanza di rilascio di un immobile sul presupposto della sua appartenenza al demanio e il privato occupante insorga avverso tale ordinanza
T.A.R. Puglia Bari, Sezione I, 20 giugno 2007
Sul riparto di giurisdizione riguardo alle controversie derivanti da impugnazione dei Piani per l’Assetto Idrogeologico
T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, 1 giugno 2007
Sulla giurisdizione competente a decidere riguardo all’esercizio del diritto di prelazione agraria da parte dell’affitturario coltivatore diretto, nei confronti dell’aggiudicatario di una gara indetta da un ente pubblico
Corte di Cassazione, Sezioni Unite, 19 febbraio 2007
La fattispecie qualificabile come “occupazione usurpativa”, sia che ne venga invocata la tutela restitutoria, sia che, attraverso una abdicazione implicita al diritto dominicale, si opti per il risarcimento del danno, rientra nella giurisdizione del giudice ordinario
T.A.R. Toscana, Sezione I, 4 dicembre 2006
Sulla giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche in merito a ricorsi avverso provvedimenti di occupazione di fondi per l’esecuzione di opere idrauliche
Consiglio di Stato, Sezione IV, 26 aprile 2006
Sui limiti della giurisdizione esclusiva nelle controversie aventi ad oggetto le convenzioni urbanistiche
T.A.R. Piemonte, Sezione I, 9 novembre 2005, n. 3496
Sulla giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche
T.A.R. Liguria, Sezione I, 12 gennaio 2005, n. 11
Sulla giurisdizione competente a decidere sull’impugnazione di un autorizzazione rilasciata dall’ufficio del Genio civile ad intervenire nell’alveo di un torrente
T.A.R. Toscana, Sezione III, 21 dicembre 2004, n. 6521
Sul difetto di giurisdizione del T.A.R. riguardo l’impugnazione di atti e provvedimenti che comportano l’esecuzione di opere finalizzate alla riduzione del rischio idraulico, per i quali è chiamato a decidere il T.S.A.P.
Consiglio di Stato, Sezione IV, 27 settembre 2004, n. 6328
Dall’ambito di giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo devono intendersi esclusi i comportamenti della P.A. non collegati all’esercizio di un potere autoritativo, quali, appunto, in tema di occupazione c.d. usurpativa
T.A.R. Lazio Roma, Sezione III Ter, 20 settembre 2004, n. 9487
Sul discrimine tra la giurisdizione ordinaria e quella amministrativa in tema di cooperative edilizie che beneficiano del contributo dello Stato (o della regione) e sulla necessità di adire alla commissione di vigilanza prima di proporre ricorso al giudice amministrativo
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione I, 10 settembre 2004, n. 3309
Laddove la domanda di risarcimento del danno sia stata introdotta dopo la devoluzione al giudice amministrativo della giurisdizione esclusiva nelle materie di cui ai citati artt. 33 e 34, ma trovi il suo presupposto in un precedente giudizio riguardante una delle materie in questione instaurato prima di tale devoluzione e ancora pendente al 30 giugno 1998, spetta al giudice ordinario decidere sulla controversia
T.A.R. Toscana, Sezione I, 4 agosto 2004, n. 2912 (Di Nunzio)
Sulla giurisdizione della Corte d’Appello per tutte le controversie concernenti l’indennità relativa alla reiterazione dei vincoli di inedificabilità
T.A.R. Toscana, Sezione III, 19 luglio 2004 n. 2643 (Est. Colombati)
Diritto di prelazione dei confinanti coltivatori diretti sui terreni della riforma fondiaria e giurisdizione del giudice ordinario